Phil Rudd: si dichiara colpevole di possesso di droga e minacce

Il The New Zealand Herald ha riportato che Phil Rudd si è dichiarato colpevole per le accuse di possesso di metanfetamina e marijuana durante il processo che si è tenuto ieri, ha inoltre ammesso la propria colpevolezza per una delle accuse di minacce di morte, mentre una seconda accusa di minaccia è decaduta.
La sentenza è attesa per il 26 giugno, Rudd rischia fino a sette anni di carcere, anche se la legge neozelandese, nonostante ci sia un ammissione di colpa, prevede che il giudice possa comunque non emettere una condanna.
Phil Rudd è ora libero su cauzione.

philruddpromo2014_638

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login