Phil Anselmo: gesto razzista durante il concerto per Dimebag, la sua difesa

Sta facendo scalpore un fatto successo lo scorso fine settimana, venerdi 22, durante il Dimebash, il concerto di beneficenza in memoria di Dimebag Darrell tenutosi al Lucky Strike Live di Hollywood, che vedeva la partecipazione di molti musicisti, fra cui Phil Anselmo. Un video amatoriale, girato a brevissima distanza dal palco, mostra Anselmo che, al momento dei saluti al pubblico, esegue il saluto a braccio destro teso tipico dell’estrema destra e subito dopo urla al pubblico le parole “White power“. Molti fan hanno criticato aspramente questo gesto e accusato Anselmo di razzismo. Phil Anselmo ha però risposto direttamente sotto al video pubblicato su YouTube, tramite l’account dell’etichetta Housecore Records:

Il commento di Anselmo dice:

Ok amici, ho fatto questo, ma maledizione, stavo scherzando e la battuta della serata è nato perchè stavamo bevendo un sacco di vino bianco, hahaha…Alcuni di voi dovrebbero darsi una calmata. Ci sono un sacco di stronzi che dovrebbero vedere le cose in un modo più realistico. Io voglio bene a tutti, odio tutti, e questo è quanto. Da parte mia non chiedo scusa.
PHA ’16

phil anselmo

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Alessio

    Lo face a Gia con i pantera

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login