Pearl Jam: la data italia rinviata a giugno 2022

Comunicato Live Nation:

A causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di covid-19, il tour europeo dei Pearl Jam dell’estate 2021 è ufficialmente riprogrammato per giugno e luglio 2022.

La nuova data italiana del concerto della band di Eddie Vedder all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sarà il 25 giugno 2022.

I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per tutti gli spettacoli riprogrammati. I possessori dei biglietti acquistati tramite Ten Club, riceveranno una mail con ulteriori informazioni.

Confermata la presenza dei Pixies ad aprire lo show di IMOLA del 25 giugno 2022.

VIRGIN RADIO E’ LA RADIO UFFICIALE DEL CONCERTO ITALIANO

Resta aperta la vendita dei biglietti per le nuove date. Per maggiori informazioni vai su livenation.it

Un anno dopo aver posticipato il tour 2020, è stato molto difficile rimandare ancora una volta il ritorno sui palchi della band statunitense. Incoraggiati dall’arrivo dei vaccini in tutto il mondo, i Pearl Jam attendono con ansia il giorno in cui potranno fare di nuovo un tour in totale sicurezza. Nel frattempo, la band si augura che tutti continuino a comportarsi responsabilmente, indossando i dispositivi di sicurezza, in attesa di riunirsi nel 2022.

Apprezzando la pazienza dei propri fan in tutto questo tempo, la band offrirà un video in streaming gratuito del loro set da headliner dell’Hard Rock Calling Festival 2010 all’Hyde Park di Londra. La storica performance sarà disponibile da venerdì 2 aprile alle 20:00 ET fino a lunedì 5 aprile alle 23:59 ET sulle piattaforme Youtube e Facebook dei Pearl Jam e su nugs.net. Lo show, di 27 canzoni, è stato magistralmente registrato dalla crew di Hard Rock Calling e l’audio è stato remixato dal produttore di Gigaton, Josh Evans.

Per info e aggiornamenti, vai su su www.pearljam.com

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login