Paul Stanley: “La chiave del successo è arrivare direttamente alle persone”

Il leader dei Kiss, Paul Stanley, in una recente intervista per Vintage Sound 93.1 FM ha espresso il suo punto di vista sulle possibilità per i nuovi artisti di emergere nel mondo della musica:

E’ più stimolante ora e si applicano comunque le stesse regole. Se vuoi avere successo su larga scala penso si debba arrivare direttamente alle persone, e per questo non c’è niente di meglio del passa parola. Devi uscire, suonare, portare direttamente la tua musica alle persone. Se vai da quelle che vengono chiamate “case discografiche”, che oramai non esistono più, troverai probabilmente il ragazzo che lo scorso anno era a capo della Michelin ad occuparsi di musica. Le cose sono molto cambiate.La cosa migliore per iniziare è suonare per le persone è far si che si sparga la voce. In caso contrario firmerai un contratto con qualcuno che ti possiede, possiede la tua musica, il tuo merchandise, tutto. Se non funzioni alla prima canzone ti buttano via. Il music business è cambiato tragicamente.

29-Kiss-11 giugno 2015-Verona-ArenaAnna Minguzzi

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login