Pain Of Salvation: ascolta la cover di “Holy Diver”

E’ ora disponibile in streaming la versione del classico “Holy Diver” di Ronnie James Dio interpretata dai Pain Of Salvation su MetalHammer. Il pezzo fa parte del nuovo live album della band, “Falling Home“, che uscirà il 10 novembre in edizione digipack CD, CD, LP apribile, download digitale tramite InsideOut Music.

Il mainman Daniel Gildenlöw ha commentato:

Alcuni anni fa ci hanno chiesto di suonare in un evento metal locale nel quale ogni band avrebbe dovuto suonare tre brani di un determinato artista a scelta. Noi abbiamo deciso di dedicarci a Dio e di eseguire una versione molto speciale di “Holy Diver“.

Questo brano è rimasto con noi nel corso degli anni e siamo molto entusiasti di poterlo finalmente presentare su registrazione.

L’album, considerato da Gildenlöw come un ottimo successore del live album “12:5” del 2004, è ispirato da uno show acustico a sorpresa che si è tenuto nel 2012 in Germania.

Di seguito la track list:

1. Stress (5:32)
2. Linoleum (4:57)
3. To The Shoreline (3:05)
4. Holy Diver (4:34)
5. 1979 (2:50)
6. Chain Sling (4:07)
7. Perfect Day (4:51)
8. Mrs. Modern Mother Mary (4:23)
9. Flame To The Moth (4:30)
10. Spitfall (6:42)
11. Falling Home (3:05)

L’edizione limitata digipack ha una durata di 58.53 minuti incluse delle bonus track: “She Likes To Hide” (2:57) #6 e “King Of Loss” (7:12) #12.

La formazione:

Daniel Gildenlöw – voce principale, chitarra acustica
Ragnar Zolberg – chitarra acustica, voci
Léo Margarit – batteria, voci
Daniel D2 Karlsson – rhodes, organo, voci
Gustaf Hielm – basso acustico, contrabbasso, voci

Pain Of Salvation

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login