Padova Metal Fest: completato il bill dell’edizione 2018

Comunicato stampa:

Lo staff del Padova Metal Fest vuole ancora una volta ringraziare i più di 200 gruppi che hanno partecipato alle selezioni inviando la candidatura e ci tiene a precisare che la scelta è stata
difficilissima.
Il cast completo della VII edizione che si svolgerà dal 3 al 5 agosto presso il Lago Verde di Torreglia (PD), INGRESSO LIBERO, è il seguente:

Venerdì 03 agosto
DANGER ZONE
MAD AGONY
SANDNESS
HI-FI STACY

Sabato 04 agosto
NECRODEATH
BLACK PHANTOM
MECHANICAL GOD CREATION
DIABOLICAL MINDS
TOTEM AND TABOO

Domenica 05 agosto
EXTREMA
8FULSTRIKE
DETONATION BOULEVARD
KAMION
ZËNE

Presentatore dell’evento sarà anche quest’anno Mario Tio Tiozzo, coadiuvato dallo staff di
Materiale Resistente radio show, composto da: Alessia Campagnolo, Chiara Filippone, Elena Merlin e special guest Erika Lady Bass.

Oltre alla musica l’area del festival offre:
– stands (gadget, t-shirt/merch, CD/LP, abbigliamento in pelle);
– 3 Punti Birra / Bevande;
– pizzeria e ristorante con cucina a base di prodotti locali;
– area relax;
– free camping;
– parco giochi bimbi.
Anche quest’anno, per garantire il massimo comfort alle band e la qualità audio degli show, siamo onorati di avvalerci della collaborazione di:
JETGLOW RECORDINGS che, con ROCKETBOOSTER STUDIO, metterà a disposizione la strumentazione relativa alla backline;
GONG SERVICE, che durante le tre giornate, grazie all’esperienza, alla professionalità e competenza dei propri tecnici, unita all’utilizzo delle più moderne strumentazioni audio e luci, garantirà la massima qualità degli spettacoli.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login