Header Unit

Obscura: completato il nuovo album “Diluvium”

Gli Obscura hanno completato i lavori sul nuovo album “Diluvium“, il quinto della loro discografia. Il nuovo full length è stato registrato insieme al produttore di lunga data V. Santura (TRIPTYKON, PESTILENCE) presso i Woodshed Studios a Landshut, in Germania e sarà pubblicato in estate tramite Relapse Records. La release è arricchita anche dalla presenza di ospiti speciali che hanno contribuito alla realizzazione del disco, fra cui Ulf Klausenitzer, padre del bassista Linus Klausenitzer e violinista di fama mondiale che ha collaborato con musicisti del calibro di Arvo Pärt, Karl-Heinz Stockhausen, Daniel Barenboim, Christian Thielemann e altri, e Jonas Baumgartl, membro fondatore degli Obscura e in forza alla band tedesca dal 2002 al 2009.

Steffen Kummerer, cantante/chitarrista e mastermind della technical detah metal tedesca, ha commentato:

Il nuovo album ‘Diluvium’ segna la conclusione della tetralogia che abbiamo concepito dieci anni fa, quando abbiamo scritto ‘Cosmogenesis’, a cui fece seguito ‘Omnivium’ e ‘Akroasis’, quest’ultimo uscito nel 2016. Tutti noi della band abbiamo contribuito in egual misura alla realizzazione dell’album. C’è un sostanziale equilibrio a livello di songwriting e ciò è evidente: il disco risulta essere progressive, diverso e ricco di sfumtare diverse tra loro. Non vediamo l’ora di condividere con i nostri fan l’ultimo pezzo di questo grande concept album.

Restiamo in attesa di maggiori dettagli relativi al nuovo disco.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login