Node: Nuovo EP in arrivo ed un brano insieme agli IN.SI.DIA

I Node sono attualmente impegnati nelle registrazioni di nuovo materiale che a breve (si suppone) sarà pubblicato come EP. A rendere ancora più intrigante l’attesa, la presenza degli IN.SI.DIA che infatti hanno raggiunto Gary D’Eramo e i suoi Node presso gli Alfa e Omega Studio di Como. Data di uscita del nuovo materiale ancora da annunciare.

Di seguito le parole di Gary D’Eramo, fondatore e bassista dei Node:

Caspita gli IN.SI.DIA! Ci conosciamo da 20 anni ormai, tanti i palchi vissuti insieme e quanti ricordi! Chi  seguiva la scena Metal italiana nei primi anni 90 credo abbia letteralmente consumato i loro capolavori “Guarda dentro te “ e “ Istinto e Rabbia”. Una sera ci siamo ritrovati a suonare a un festival insieme e con Manuel (Merigo – Insidia) e Fabio (Lorini – Insidia) abbiamo fatto davvero le ore piccole raccontandoci aneddoti del passato e siamo rimasti in contatto fino a quando non ci siamo detti “Ok facciamo un brano insieme”. L’affinità e l’alchimia che si sono venute subito a creare hanno reso tutto fantastico, come se di colpo ci fossimo ritrovati in un locale a bere 20 anni fa!” E’ stato un vero onore oltre che un vero spasso fare un brano insieme.

E ancora la dichiarazione Manuel Merigo, storica chitarra degli IN.SI.DIA:

Quando Gary e Giancarlo ( Mendo – Node ) ci hanno mandato il pezzo da sentire, non avevo neanche dato conferma che subito mi sono ritrovato la chitarra in mano per mettere insieme le idee. Quello che posso dire è che si tratta di un brano potente carico di adrenalina, ci siamo divertiti davvero tanto con i nostri fratelli dei NODE, non vediamo di farvi sentire cosa sta bollendo in pentola

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login