Nikki Sixx: “I Mötley Crüe non hanno intenzione di riunirsi”

C’è stata un po’ di maretta nella stampa specializzata statunitense dei giorni scorsi quando un sito web chiamato Mediamass.net aveva pubblicato un breve articolo secondo cui i Mötley Crüe sarebbero stati al lavoro per realizzare un nuovo album e, forse, un nuovo tour mondiale a fine 2018. Quello che però era sfuggito ad alcuni è che il sito in questione diichiara volutamente di essere un sito satirico, come è spiegato chiaramente nelle informazioni generali:

Il sito mediamass.net non si prende solo gioco dei produttori di notizie,, cosa comune quando si criticano i mass media, ma anche il consumatore, dato che uno non può esistere senza l’altro. Il sensazionalismo, la mancanza di verifica delle fonti, l’etica e i problemi legati agli standard delle notizie sono solo sintomi dell’andamento sociale ed economico attuale. Questo è particolarmente ovvio osservando il ruolo dei social network nel diffondere notizie false.

Falso allarme quindi e nessun lavoro in vista per i Mötley Crüe. A confermarlo ulteriormente è stato poi Nikki Sixx con un messaggio pubblicato sulla propria pagina Facebook:

Per vostra informazione…di recente una stazione radio ha publbicato una stronzata di notizia che è stata ripresa dalla stampa perchè la stampa vuole solo “stampa”…triste. I Mötley non stanno tornando insieme…vorrei che la stampa avesse maggiore credibilità e non si prendesse gioco dei sentimenti dei fan…si fa di tutto per fare in modo che ci siano sempre più click sul proprio sito in modo che si possa vendere più pubblicità…triste. La stampa dovrebbe riportare le notizie, non inventare del gossip o diffonderlo in giro.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login