Night Of The Speed Demons: tutti i dettagli del Fest

Riceviamo e pubblichiamo:

Honky Tonky in collaborazione con F.O.A.D. Records, Apocalypse Extreme Agency / MP Promotion presenta:“NIGHT OF THE SPEED DEMONS FEST”, festival che giunge alla sua settima edizione e vedrà dal vivo sul palco dell HONKY TONKY di Seregno, in provincia di Milano, 4 tra le migliori bands della scena mondiale dell’hardcore estremo: dal Brasile i leggendari RATOS DE PORÃO, una vera e propria istituzione sia nel Punk/Hardcore che nel Thrash: partiti nel 1981 come uno dei primi gruppi Punk di Sao Paulo, hanno mantenuto per oltre 30 anni la loro rabbia e energia evolvendola in una miscela di Hardcore e Thrash aggressivo senza paragoni.

Come da tradizione ad accompagnare il combo brasiliano ci saranno i CRIPPLE BASTARDS e per loro sarà una data speciale: il cantante Giulio The Bastard festeggia i suoi 40 anni, di cui ben 27 nelle fila in quello che è senza ombra di dubbio il gruppo Grindcore più estremo e nichilista nel nostro paese, portabandiera del genere in tutto il mondo.

Altri ospiti d’eccezione della serata sono gli YACØPSÆ tedeschi, band attiva da oltre 20 anni che vanta una numerosissime uscite discografiche con il loro turbo/speed Fastcore davvero unico e inimitabile.

In apertura un altro nome storico dell’Hardcore Italiano, con radici nei furiosi primi anni 80, da Udine i mitici EU’S ARSE!! Tra i primi nel nostro paese ad aver reinterpretato con uno stile personale e ancora più estremo il genere “d-beat”, creato originariamente dalla storica band inglese Discharge, infiammeranno il palco con uno show incredibile.

VENERDI 19 DICEMBRE

RATOS DE PORÃO (UNICA DATA IN ITALIA!)
CRIPPLE BASTARDS
YACØPSÆ
EU’S ARSE

in chiusura:
LAFORCAH
(Electro Punk ear bleeding attack)

INGRESSO:
15€ con tessera ACSI (costo 5€, con validità annuale) e due CD offerti da FOAD Records in omaggio all’ingresso

Inizio concerti ore 22:00

Apertura cancelli ore 21:30

Evento Facebook: qui

night of the speed demons

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login