Necrophobic: condannato il cantante per abusi domestici

Gli svedesi Necrophobic hanno dovuto festeggiare l’uscita di “Splendour Nigri Solis“, primo singolo del nuovo album “Womb of Lilithu“, con la condanna a 18 mesi di carcere per il cantante Tobias Sidegard, colpevole di avere picchiato in più occasione la moglie e i figli. L’uomo ha inutilmente tentato di giustificare alcuni dei suoi comportamenti sostenendo di essere stato sotto l’effetto di droghe sintetiche.

necrophobic-band-2011

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login