Murderdolls: “se i fan lo volessero, non mi dispiacerebbe una reunion”, parola di Wednesday 13

Wednesay 13 sembrerebbe davvero interessato ad una reunion dei Murderdolls ed è tornato a parlarne in una recente intervista, durante la quale ha ribadito quanto già dichiarato di recente, e cioè che, nonostante i vari dietro le quinte con Joey Jordison, il musicista non escluderebbe una reunion. A patto che i fan siano d’accordo.

Ecco le parole di Wednesday 13 ai microfoni di BrokeHorrorFan.com:

“I Murderdolls hanno compiuto 15 anni l’anno scorso e a questo punto è tutto nelle mani dei fan. Per me, è semplicemente rock and roll. Potrei mettere da parte tutti i drammi e i dissapori per andare lì fuori a suonare per i nostri fan. E’ di questo che si tratta, alla fine. Hai bisogno dei fan per andare avanti, è così che funziona.
I Murderdolls sono stati un bel periodo, il motivo per cui oggi sono qui. Se non fossero esistiti, non so…Joey mi ha tirato fuori dall’oscurità e mi ha dato una carriera, avrò sempre un debito nei suoi confronti per questo. Non importa cosa sia successo dietro le quinte, non è affare di nessuno – ma l’ho sempre detto: alla fine, se i fan lo volessero e Joey fosse d’accordo, non mi dispiacerebbe affatto l’idea di una reunion.”

Non ci resta quindi che aspettare e sperare, chissà, che Joey Jordison raccolga la proposta del buon Wednesday.

wednesday 13

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login