Mr. Big: “Senza Pat Torpey non sarebbe la stessa cosa”, parola di Billy Sheehan

Billy Sheehan, bassista fra gli altri dei Mr. Big, ha rilasciato recentemente una dichiarazione con la quale sembra ormai definito il futuro della band, cioè che non ci sarebbero piani per un eventuale proseguimento dopo la morte del batterista Pat Torpey, avvenuta lo scorso anno. Ecco quanto dichiarato a chi gli chiedeva se ci fossero progetti in vista per i Mr. Big.

Non ci sono programmi. Siamo andati avanti solo per fare alcuni concerti che avevano già programmato mentre Pat era ancora vivo, un po’ per onorare la sua memoria. Ma, semplicemente, non è la stessa cosa senza di lui. Non voglio essere una di quelle band…niente contro di loro. Ciascuno deve fare quello che si sente di fare. Quando perdi qualcuno, lo sostituisci, poi sostituisci il sostituto con qualcun altro, molto presto l’unica cosa originale che rimane è il logo della band. Non ho niente contro la band che si comportano in questo modo, voglio bene a tutti, è un’ottima cosa e sono contento per loro, ma non mi sembra giusto comportarsi così. Potremmo andare avanti per ancora un anno, forse due anni, e fare ancora qualche concerto, ma credo che la cosa migliore da fare sia andare avanti.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login