Molte novità sul futuro

Ancora aggiornamenti in casa Celtic Frost. Ecco alcune dichiarazioni rilasciate dal leader Tom G. Warrior: “Non è sicuro che il nuovo album dei Celtic Frost sarà pubblicato. Stiamo lavorando comunque a quella che consideriamo la nostra migliore musica dai tempi di ‘Into The Pademonium’ (1987) e stiamo anche cercando il modo migliore per pubblicare il materiale. In ogni caso i Celtic Frost sono un progetto costoso e complesso e l’industria musicale non sta passando un bel periodo, anche a causa degli avvenimenti dell’11 settembre. Il materiale che stiamo preparanso richiede alti costi, non solo per le registrazioni, ma anche per le prove, visto che ognuno di noi vive in un luogo diverso. Siamo fiduciosi comunque sul fatto che il nuovo disco uscirà e eccitati da tutto quello che ne seguirà… ma NIENTE è ancora stato firmato. Quindi prima di fare annunci roboanti e attaccare le mie dichiarazioni precedenti è meglio pensarci… forse certa gente dovrebbe affrontare la realtà”. Fischer ha anche parlato della terza parte del ‘Rex Irae Requiem’: “Il nuovo album conterrà la terza parte del Requiem, quella finale, che si chiamerà ‘Winter’. La seconda parte non è ancora pronta e apparirà in un album futuro, sempre che i Celtic Frost continuino. Quando le tre parti saranno complete penseremo ad uno CD dedicato all’intero Requiem e magari ad un tour per presentarlo. E’ più facile lavorare a questo progetto ora, perché abbiamo più esperienza rispetto al 1987 e perché la tecnologia moderna semplifica il processo. ‘Winter’ è molto diverso dalla prima parte ‘Rex Irae’ e la seconda parte sarà diversa dalle altre due. ‘Winter’ è triste, malinconico, bello”. Ricordiamo che Fischer ha anche partecipato alle registrazioni di Probot, il progetto metal di Dave Grohl che vede come ospiti molti personaggi della scena: il leader dei Celtic Frost appare nella traccia chiamata ‘Big Sky’.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login