Metallica: Kirk Hammett pubblicherà l’EP strumentale solista “Portals”

Il chitarrista dei METALLICA Kirk Hammett ha registrato “Portals“, un EP strumentale di quattro canzoni, e festeggerà il Record Store Day con la sua uscita mondiale esclusivamente presso il tuo rivenditore locale indipendente preferito e nel Met Store sabato 23 aprile. Disponibile sulle piattaforme digitali , su CD e come EP in vinile blu oceano (inclusa una scheda per il download), potrai ritirarne una copia presso il tuo negozio di dischi locale quel giorno o effettuare un ordine sul sito Metallica.com per riceverlo a casa tua direttamente dal postino il più velocemente possibile.

Dice Hammett: “Inizialmente, prima ancora di avere l’idea di un EP solista, sono stato ispirato dalla necessità di creare una sorta di colonna sonora per accompagnare la The Kirk Hammett Collection per la prima mostra ‘It’s Alive’ al Peabody Essex Museum di Salem, Massachusetts nel 2017. Volevo concepire la musica da riprodurre in sottofondo mentre le persone camminavano attraverso la mostra. Una sera mi sono seduto con una progressione e prima che me ne rendessi conto, tutte le parti erano pronte per ‘Maiden And The Monster‘.

“Il concept iniziale di ‘Portals‘ è iniziato con quella canzone. In seguito, mi sono reso conto che potevo creare diversi momenti da colonna sonora. Queste canzoni sono ciò che chiamo ‘audio cinematico’; sto creando suoni e brani musicali per i film in riproduzione nella mia testa. Spero che creino film nella testa di altre persone in modo simile”.

Fedele al suo titolo, “Portals” è una raccolta di porte verso destinazioni musicali e psichiche. Registrato in tutto il mondo, da Los Angeles a Parigi a Oahu, “Portals” è il risultato dei viaggi della vita di Kirk e un invito ad attingere al tuo mondo interiore. Fortemente influenzato dalla musica classica, dalle colonne sonore, dai film horror e forse da un po’ di Ennio Morricone, Kirk voleva che l’EP abbracciasse i decenni e toccasse tutto l’horror che ama. L’idea alla base dell’EP era di far fluire tutte le canzoni l’una nell’altra, quindi ha fatto affidamento su un intero cast di suoi amici per registrare le quattro canzoni.

Prodotto da Kirk, “Portals” comprende le canzoni “Maiden And The Monster” e “The Jinn” sul lato A, seguite da “High Plains Drifter” e “The Incantation” sul lato B. Le ultime due sono state co-scritte con Edwin Outwater, che potresti ricordare da “S&M2“. Outwater ha anche contribuito con le tastiere e ha guidato gli orchestrali della Filarmonica di Los Angeles in “Portals“.

Altri nomi familiari tra i musicisti di “Portals” includono i batteristi Jon Theodore (membro della WEDDING BAND di Kirk) e Abraham Laboriel, Greg Fidelman al basso, l’arrangiatore vincitore di un Emmy Blake Neely e Bob Rock.

 

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login