Metallica: “abbiamo iniziato come una tribute band”; la band si scusa con i Sandman

Ci pareva una mossa un po’ strana da parte dei Metallica: intimare una cover band, i Sandman, di non utilizzare il proprio logo, comunicandolo per vie legali era davvero troppo. E infatti la band ha voluto scusarsi dell’accaduto e chiarire la situazione.

Questo quanto dichiarato:

“Abbiamo sentito che una tribute band canadese dei Metallica sia un po’ amareggiata con noi e, con un po’ di indagine, abbiamo capito perché. E’ venuto fuori che una certa lettera sia stata recapitata alla band Sandman; ne noi ne il management ne sapevamo nulla fino a che non è emersa online. Fortunatament per noi, la band è stata così gentile da postarla, in modo che noi la potessimo vedere. In pratica abbiamo avuto un avvocato un po’ troppo zelante che ha mandato questa lettera senza il nostro consenso.

Ma qui arriva il bello:

Abbiamo una lunga storia riguarda alle tribute band. Non solo ci piacciono molto, ma abbiamo iniziato proprio come una tribute band. Abbiamo inoltre registrato un album di cover. Ricorderemo per sempre quei giorni e continueremo a supportare le tribute bands, anche invitandole a sopportarci nei vari tour durante gli anni”

Aggiornamenti anche da parte di Di Taranto dei Sandman, che ha dichiarato di essere stato contattato direttamente da Lars Ulrich ieri, mercoledì 13 gennaio:

“Ha dato a me e alla band il suo pieno supporto. Lars vuole che continuano a tributare i Metallica con la loro approvazione piena”

Online il nostro approfondimento sui 5 motivi per cui le tribute band non fanno male alla musica. 

Metallica_Sonisphere 2015_Mairo Cinquetti-18

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login