Metal Hammer Golden Gods: ecco i vincitori dell’edizione 2014

Gli Iron Maiden e gli Avenged Sevenfold sono in cima alla lista dei vincitori dell’edizione di quest’anno dei Metal Hammer Golden Gods Awards in associazione con Wolrd Of Tanks – mentre gli Orphaned Land hanno vinto un premio per il supporto per la pace nel Medio Oriente.

La serata di gala è stata presentata a Londra la scorsa notte (lunedì 16 giugno) dagli Steel Panther, che hanno tenuto il loro concerto da headliner dopo Black Stone Cherry, The Dillinger Escape Plan, While She Sleeps e Behemoth. La cerimonia si è svolta durante un tradizionale viaggio sul Tamigi a bordo della Vans HMS Hammer, in cui Orange Goblin, Kill Devil Hill, Dying Fetus, Thy Art Is Murder ed Hounds hanno suonato per 200 ospiti che competevano per il titolo di vincitore e VIPs.

I Maiden sono stati nominati come “Best UK Act“, mentre agli A7X come “Best International Act“. Gli israeliani Orphaned Land hanno condiviso il loro premio “Global Metal Act” con i palestinesi Khalas, gesto orgogliosamente supportato da Metal Hammer e da Golden Gods.

Tra gli altri vincitori citiamo Misha Mansoor, chitarrista dei Periphery; Killswith Engage, Hanoi Rocks, Mikael Akerfeldt degli Opeth e molti altri.

L’editor Alexander Milas ha commentato:

L’heavy metal è stato protagonista per oltre 40 anni e i vincitori di quest’anno dimostrano che rimane vibrante come sempre.

Dal prog metal degli Opeth, il genuino guitar hero Michael Shenker, le leggende Hanoi Rocks – che hanno fatto sposare le parole “glam” e “metal” ed ispirato un nuovo movimento – agli Orphaned Land, che con la loro integrità come artisti si sono fatti portavoce della battaglia metal al fine di unire tutte le persone. Questa notte è stata da libro di storia.

Di seguito l’elenco dei vincitori 2014:

Best New Band, presentato da Vans: Devil You Know

Dimebag Darrell Shredder, presentato da Olympus: Misha Mansoor dei Periphery

Breakthrough Artist, presentato da Hobgoblin: Of Mice & Men

Best Underground Band, presentato da World of Tanks: Wardruna

Best UK Band, presentato da Roadrunner Records: Iron Maiden

Best Live Band, presentato da Ticketmaster: Killswitch Engage

Best International Band, presentato da Nuclear Blast: Avenged Sevenfold

Global Metal Act, presentato da Metal Matters: Orphaned Land e Khalas

Riff Lord, presentato da Century Media: Mark Tremonti

King of the Internet, presentato da TeamRock Radio: Devin Townsend

Inspiration, presentato da Universal Strategic Marketing: Hanoi Rocks

Album of the Year, presentato da Spinefarm Records: Behemoth – “The Satanist”

Icon, presentato da Kraken Rum: Michael Schenker

Spirit of Hammer, presentato da Jagermeister: David Prowse – Darth Vader

The Golden God, presentato da Orange Amplification: Mikael Akerfeldt degli Opeth

Game of the Year: Grand Theft Auto V

Video of the Year, presentato da Scuzz TV: Steel Panther – “Party Like It’s The End Of The World”

Hammer Golden Gods

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login