Header Unit

Metal Church: Stet Howland (ex-W.A.S.P.) suonerà la batteria nei prossimi show della band

I Metal Church hanno ingaggiato Stet Howland (ex-W.A.S.P.) per suonare la batteria nei prossimi concerti estivi al posto di Jeff Plate, il quale aveva lasciato la band il mese scorso.

Howland ha dichiarato:

Sono stato contattato dal mio buon amico Steve Unger (bassista dei Metal Church, ndr) di recente, in occasione dell’abbandono del loro batterista Jeff Plate. La band ha un bel po’ di date in diversi festival estivi così come altre date nel resto dell’anno. Quando Steve mi ha chiamato, la prima cosa che mi ha detto è stata: ‘Sei occupato al momento?’. Io ho riso perché e gli ho detto di andare al sodo perché chi mi conosce bene sa che sono costantemente impegnato. Steve mi ha confidato che Jeff aveva comunicato le sue dimissioni dalla band e che avevano bisogno di un nuovo batterista prima possibile. Ha aggiunto inoltre che il loro nuovo disco sta andado molto forte e che hanno tonnellate di date estive. Ero a dir poco emozionato. Sono diventato un grande fan dei Metal Church quando hanno suonato insieme agli W.A.S.P. durante il ‘Metal Blast’ tour del 2005. Io e il nostro chitarrista turnista Darrell Roberts stavamo tutto il tempo dietro le quinte a vedere i loro show e i Metal Church erano una vera macchina da guerra in ogni singolo concerto! Il loro batterista a quel tempo era Kirk Arrington, un grande batterista ed una bella persona. Siamo diventati subito amici. Come spesso accade in questi ambienti sono anche un vecchio amico di Jeff Plate. Jeff è un batterista mostruoso ed una delle persone migliori che io abbia mai incontrato. Sarà un onore ed un privilegio sostituirlo durante questi show.

Howland, a proposito del suo incontro con i Metal Church ha aggiunto:

Sono andato a Seattle la scorsa settimana e ho jammato con loro. Siamo entrati subito in sintonia: niente di speciale solo grandi sorrisi dalla prima all’ultima canzone. É stato grandioso! É una grande band, belle persone ad hanno una label eccellente alle spalle. Fanno musica ancora interessante e degna di nota. Per me è più che un onore far parte di questo gruppo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login