Metal Church: il batterista Jeff Plate lascia la band

Con un lungo comunicato, Jeff Plate, batterista dei Metal Church, ha annunciato ai fan la sua uscita dalla band.

Ecco quanto dichiarato da Plate:

“Ovviamente non si tratta di una decisione facile, ma dopo molti confronti con me stesso, mia moglie, la mia famiglia, il mio management, Kurdt Vanderoof e Mike Howe, so di star facendo la cosa giusta per il mio futuro.
So che ci saranno domande e speculazioni, ma il punto è che si tratta del mio tempo e del modo in cui lo gestisco. Devo venire a patti con il fatto che quel tempo sta trascorrendo alla velocità della luce e non c’è spazio per ripensamenti o rimorsi.
A questo punto della mia vita, ho bisogno di controllare maggiormente il mio tempo e la mia carriera: vorrei provare tante cose e per farlo devo lasciare qualcosa che amo davvero e di cui sono molto fiero.
Non potrò mai ringraziare abbastanza Kurdt Vanderhoof per avermi invitato nei METAL CHURCH. Per 12 anni ho avuto il privvilegio di suonare alcune tra le migliori e più iconiche canzoni hard rock e metal che siano mai state scritte. Ho inciso quattro dischi con la band, di cui l’ultimo ‘XI’ non è solo il mio preferito tra gli album dei METAL CHURCH records, ma anche quello che credo sia il miglior disco della mia carriera.
I METAL CHURCH sono in ottima forma e quest’anno ci saranno molti show e cose nuove che dovranno accadere.
Kurdt Vanderhoof, Mike Howe, Steve Unger, Rick Van Zandt, Tim Harding (suono e produzione) e Joe O’Brien (presidente della Rat Pak Records) sono stati un team fantastico e sono anche miei grandi amici. Auguro loro tutto il meglio.
Spero di vedervi ancora da qualche parte in giro. Vi terrò aggiornati sulle mie attività e, credetemi, non me ne starò seduto a lungo senza far niente.”

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login