Megadeth: David Ellefson aggiorna sulla salute di Dave Mustaine

Il 2019 non è stato facile per i Megadeth, soprattutto da quando Dave Mustaine ha annunciato di essere stato colpito da un cancro alla gola. Per fortuna, però, la band sembra stia guardando al futuro con uno sguardo più ottimista, almeno stando a quanto ha dichiarato recentemente David Ellefson nel corso di una recente intervista. In questa dichiarazione, Ellefson ha parlato sia delle condizioni di salute di Mustaine, che della possbilità che la band pubblichi un nuovo album nel coso del 2020:

Ora che Dave ha terminato le cure perr il cancro da cui è stato colpito, e che si sta riprendendo, siamo speranzosi e ottimisti per una sua guarigione completa. Una volta che si sarà ripreso, ci prenderemo il tempo di cui ci sarà bisogno, e riprenderemo a lavorare al nuovo album. Spero che nel 2020 riusciremo ad avere un nuovo album. […] Dave è un combattente e, parlando con lui, si capisce che è molto ottimista circa il futuro dei Megadeth.

Ricordiamo che David Ellefson sarà in Italia come solista per una serie di date live il prossimo novembre:

09/11 COLLEGNO, ITA – PADIGLIONE 14
10/11 MILANO, ITA – LEGEND CLUB MILANO
11/11 VERONA, ITA – TBA
12/11 BOLOGNA, ITA – ALCHEMICA
13/11 TUORO SUL TRASIMENO, ITA – SUPERNOVA
14/11 ROMA, ITA – LET IT BEER

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login