Megadeth: Dave Ellefson parla del suo ruolo nella fondazione dei Megadeth

In una recente intervista, Dave Ellefson, bassista dei Megadeth, ha risposto alle dichiarazioni di Dave Mustaine, che aveva negato la sua partecipazione alla fondazione della band.
Ecco quanto affermato da Ellefson in merito alla questione:

“Beh, è interessante…Ho visto l’articolo e lo trovo piuttosto interessante. Il titolo era molto fuorviante e di certo provocatorio. E’ stato pensato come una bomba da sganciarci addosso. Ho letto la storia e nel testo non ho visto alcun riferimento al titolo. Quel titolo è stato costruito a tavolino.
Quando Dave è uscito dai Metallica, aveva un altro bassista, un ragazzino a cui stava insegnando a suonare il basso, un chitarrista con cui lavorava da un po’ e un cantante di nome Lor. E queste sono state le prime persone con cui Dave ha cominciato a buttare giù qualche idea tra l’Aprile e il Maggio del 1983.
Ma è stato quel giorno in cui io e il mio amico Greg Handevidt abbiamo bussato alla porta di Dave per chiedergli dove comprare della birra e delle sigarette, è stato in quel giorno che si è creata una vera unità che poi è andata avanti. Perchè io, Greg, Dave, quel cantante Lor e il nostro batterista Dijon Carruthers, che ha aiutato nella creazione di molti testi per ‘Peace Sells’, abbiamo costituito il gruppo che poi ha registrato insieme per alcune settimane, lavorando sulle nuove canzoni che Dave stava scrivendo. E un giorno stavamo parlando di nomi, e Greg ha suggerito questo ‘Fallen Angels’. Ma Dave aveva una canzone che si chiamava ‘Megadeth’ e che poi è stata rinominata ‘Set The World Afire’. Ed è stato il mio amico Greg che ha siggerito di chiamare la band ‘Megadeth’. E’ stato tutto deciso quel giorno, quindi tecnicamente chiunque fosse in quella stanza quel giorno è da considerarsi un membro fondatore dei Megadeth.
Comunque non vedo perchè la cosa debba avere così tanta importanza. Io so che ero lì.
E in breve tempo tutti gli altri membri se ne sono andati e siamo rimasti solo io e Dave – Dave e Dave in questo gruppo di nome Megadeth. E c’era un sacco di attenzione da parte della stampa, perchè era la band di Dave dopo i Metallica, e anche su di me, dal momento che Dave aveva suonato con Cliff Burton. Per cui tutti si chiedevano come sarebbe stato il nuovo bassista di Dave Mustaine e se sarebbe stato all’altezza.
Gli anni successivi per me e Dave sono trascorsi nel tentativo di uscire dall’ombra dei Metallica, cosa che credo sia successa con ‘Peace Sells’. Perfino Lars Ulrich ha pubblicamente lodato Dave e il gruppo per quell’album ed è stato in quel momento che abbiamo cominciato a diventare una vera band. Ci vuole un po’ di tempo per queste cose, nulla di tutto questo succede nel corso di una notte.”

Dave Mustaine Dave Ellefson

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login