Mastodon: Brann Dailor sul nuovo album: “Vorrei fosse più progressive”

Nuove indiscrezioni per quanto riguarda il nuovo, doppio album, dei Mastodon. Dopo quanto dichiarato dal cantante Brent Hinds, è ora il turno del batterista Brann Dailor:

Per me suona come una versione aggiornata dei Mastodon. Abbiamo sempre cercato di inserire qualcosa di differente. E’ impossibile raccontare come suonerà, quindi non entrerò nei dettagli, facciamo quello che ci riesce meglio e suoniamo ciò che ci piace. Mi piacerebbe diventare un po’ più progressive, avere più spazio per le dinamiche così da poterci addentrare più in profondità in alcuni riff. Continuare l’esplorazione musicale in questa direzione e, se c’è un punto in cui dovremmo fermarci, andare oltre. Vedremo cosa ne uscirà.

23-Mastodon-10 giugno 2015-Bologna-Ivan Elmi

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login