Marilyn Manson: “Intossicazione alimentare” e svenimento durante il concerto di Houston

Periodo complicato per Mr. Doppia M, con uno svenimento sul palco durante le noti finali di “Sweet Dreams“. Dopo l’influenza che aveva costretto Manson a cancellare uno show in Canada, questa volta nessun rinvio nonostante una presunta intossicazione alimentare (Almeno questa la causa del malore on stage secondo i rumors del backstage texano) ma il “rischio” di una performance nonostante tutto.

Ulteriore tassello nella vicenda: la chiusura del pit dedicato ai fotografi ed il “trasferimento” degli stessi già presenti nell’area in altro luogo. Motivazione del momento data dal tour manager “Si sente male e non vuole essere fotografato in queste condizioni”. Profetico.

Nel video che riportiamo poco in basso si evidenzia la staticità del reverendo ed una certa difficoltà nel riuscire a “completare” le linee vocali della canzone, fino alle battute finali quando si nota  il crollo a terra di Manson, che sparisce tra le luci del palco.  Svenuto.

Il concerto è poi proseguito regolarmente con l’esibizione del co-headliner del tour Rob Zombie.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login