Marilyn Manson: “Dovrebbe spararsi un colpo in testa”, parola dell’ex tastierista

Stephen Bier, meglio noto come “Madonna Wayne Gacy” e in qualità di tastierista di Marilyn Manson a partire dal 1990 e fino al 2007, si è recentemente espresso in termini molto poco lusinghieri nei confronti del suo ex compagni di band, all’anagrafe Brian Warner.
Ecco quanto dichiarato da Bier sulla sua pagina facebook:

“Sono veramente sconvolto da quanti importarti musicisti siano scomparsi negli ultimi 30 giorni…peccato che Brian Warner non sia uno di questi.
A quanto pare è proprio vero che ‘solo i migliori muoiono giovani’. Non vedo l’ora di ballare ogni tipo di ballo sulla sua tomba.
La cosa migliore che potrebbe fare per preservare la propria eredità sarebbe spararsi un colpo in testa.
Al momento sta lentamente…inconsapevolmente…commettendo un suicidio un passo per volta.”

Il rapporto di amicizia tra Manson Gacy  si era concluso con uno scambio di cause legali nel 2007, e a quanto pare non si può dire che i due abbiano mai superato l’astio reciproco.

Madonna Wayne Gacy

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login