Manowar: la risposta della band all’arresto di Karl Logan

La giornata di ieri è stata sicuramente segnata dalla notizia dell’arresto di Karl Logan, chitarrista dei Manowar, per possesso di materiale pedopornografico. Non poteva ovviamente mancare la risposta ufficiale della band, soprattutto in vista del The Final Battle World Tour, che ha già diverse date annunciate per il 2019. La dichiarazione pubblicata sui social in realtà è piuttosto vaga e ribadisce soltanto che Logan non si esibirà con la band, ma che il tour e l’album in programma non ne risentiranno. Viene quindi da chiedersi chi sostituirà Logan nella band: un nuovo musicista oppure un ritorno dal passato? Staremo a vedere…

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login