Machine Head: Logan Mader parla del 25° anniversario di “Burn My Eyes”

Comunicato Stampa:

I giganti del metal Bay Area MACHINE HEAD, che hanno di recente annunciato le date del loro tour per il 25° anniversario di “Burn My Eyes”, hanno riregistrato il leggendario album di debutto nella sua interezza. Alle registrazioni, che si sono tenute agli Sharkbite Studios di Oakland, California, hanno preso parte i membri originari Chris Kontos e Logan Mader, oltre al cantante/chitarrista Robb Flynn e al bassista Jared MacEachern.
 
La band ha appena pubblicato una nuova intervista, realizzata dal rinomato giornalista Dom Lawson, in cui il chitarrista Logan Mader, parla dell’impatto di “Burn My Eyes”, delle sensazioni di essere tornato a suonare con Chris e Robb per la prima volta in vent’anni, e l’eccitazione per il tour dell’anniversario.

Qualche settimana fa sono stati pubblicati i video in studio di “A Thousand Lies” e “Davidian“.
 

Di recente la band ha parlato del leggendario debutto nel seguente video. Tra il serio e il faceto i MACHINE HEAD raccontano la composizione delle canzoni, di come si sono incontrati nel 1992 e di quella volta che fecero partire il sistema d’allarme al Fantasy recording studio per aver fumato troppa erba.

I biglietti VIP Tickets sono in vendita qui: www.machinehead.vip
 
Il tour partirà dalla Germania il 5 ottobre con due tappe in Italia: 25/10 TREZZO SULL’ADDA (MI), Live Club e 26/10 PADOVA, Hall.
Seguendo il modello del formato ‘An Evening With…’, questi imperdibili concerti di tre ore di durata saranno divisi in due parti:
Parte I – una serie di classici moderni dei MACHINE HEAD come ‘Imperium’‘Halo’, e ‘The Blood, The Sweat, The Tears’, suonati dal frontman/chitarrista Robb Flynn e dal bassista Jared MacEachern, accompagnati da due musicisti alla chitarra e alla batteria, i cui nomi verranno presto svelati.
Parte II – l’album di debutto “Burn My Eyes” sarà suonato nella sua interezza per la prima volta in assoluto. Sul palco con Flynn e MacEachern saliranno gli storici membri dei MACHINE HEAD Chris Kontos (batteria) e Logan Mader (chitarra).
 
L’annuncio ufficiale può essere visto di seguito

Robb Flynn dichiara:

Dopo aver iniziato le prove con Chris e Logan diverse settimane fa, sono letteralmente stordito dall’entusiasmo per la prospettiva di quanto sarà divertente. Sia Logan sia Chris stanno suonando in modo fenomenale, l’atmosfera tra tutti e quattro è incredibilmente positiva! Avendo ripreso brani come ‘Death Church’ e ‘I’m Your God Now’ per la prima volta in oltre un decennio, mi sono ricordato di quanto siano fottutamente pesanti le nostre canzoni più vecchie! Questo tour sarà MASSICCIO! I tempi non avrebbero potuto essere migliori per condividere questo traguardo con gli Head Cases! Quindi, su la testa, e NON dormiteci su! Ditelo agli amici, spargere la voce, perché i biglietti andranno presto esauriti!”.

 
Logan Mader aggiunge:

Per me è un grande onore partecipare al 25° compleanno di ‘Burn My Eyes’! È difficile credere che stia effettivamente succedendo. Mi sento come se avessi vinto la lotteria del chitarrista… di nuovo! Il fatto che ‘BME’ sia ancora così rilevante oggi ha molto a che fare con il fatto che Robb sia stato capace di mantenere la band viva e forte per due decenni e mezzo. Gli sono molto grato per questo!”.

Chris Kontos conferma:

Questo è allucinante! Suonare queste canzoni di nuovo dopo 23 anni sembra semplicemente incredibile. Il fatto che siano passati 25 anni e il disco ‘BME’ sia ancora rilevante e amato è a dir poco pazzesco. Fare un grande tour mondiale per celebrare l’album è un ottimo modo per riconoscere l’eredità del passato e del futuro dei MACHINE HEAD. Non vedo l’ora di condividere queste canzoni con i fan dei MACHINE HEAD in tutto il mondo. Non vedo l’ora di incontrare tutti voi Head Cases là fuori! State certi che sarà una serata indimenticabile! A presto!”.

Il bassista Jared MacEachearn conclude:

Non è cosa di tutti i giorni rendere omaggio a un classico come ‘Burn My Eyes’ con Logan e Chris. Sono davvero entusiasta di offrire qualcosa di speciale ai vecchi e ai nuovi fan”.

Solo 40 VIP packages saranno disponibili per ciascuno show.
Bronze: meet & Greet esclusivo con t-shirt commemorativa di “Burn My Eyes” (non acquistabile al merch), bandiera commemorativa di “Burn My Eyes”, VIP laminate e lanyard, mini-poster e altro (limitato a 20)
Gold: soundcheck esclusivo, meet & greet esclusivo con t-shirt commemorativa di “Burn My Eyes” (non acquistabile al merch), bandiera commemorativa di “Burn My Eyes”, VIP laminate e lanyard, mini-poster e altro (limitato a 19)
Platinum: chitarra “Burn My Eyes” Dean Guitars suonata sul palco, autografata dalla band, meet & greet esclusivo con t-shirt commemorativa di “Burn My Eyes” (non acquistabile al merch), bandiera commemorativa di “Burn My Eyes”, VIP laminate e lanyard, mini-poster e altro (limitato a 1).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login