Luppolo In Rock: cancellati i Katatonia, Leprous e Moonspell diventano co-headliner

Comunicato stampa:

Con grande dispiacere annunciamo che i KATATONIA non potranno venire a Luppolo In Rock domani 16 luglio a causa della cancellazione di voli aerei sia per l’andata verso l’Italia che per il ritorno.
Di seguito il comunicato dei KATATONIA:
Ci spiace molto annunciare che non potremo suonare a Luppolo in Rock questo fine settimana.
Quest’estate sembra essere per noi un incubo continuo! Prima la debacle delle compagnie aeree australiane, in cui hanno tenuto la nostra attrezzatura ‘in transito’ per un mese e quando ce l’hanno ridata, abbiamo scoperto che mancano ancora tre chitarre!
Ovviamente, ci eravamo già sistemati con altri strumenti e non vedevamo l’ora di suonare a Luppolo In Rock in Italia, ma guarda caso, i piloti della nostra compagnia aerea SAS sono attualmente in sciopero.
Il risultato di questa situazione ridicola è che assistiamo alla cancellazione di un volo dopo l’altro con un preavviso molto breve. Questo, unito con il caos più totale che regna nell’industria aeronautica in questo momento (come l’imminente sciopero dell’aeroporto di Milano di domenica), ci impedisce di trovare voli sostitutivi per andare al festival e tornare a casa. Per questo motivo, non ci resta altra scelta che cancellare l’ennesimo show. Inutile dire che ci scusiamo tantissimo e siamo in debito con te, Italia. Faremo del nostro meglio per rimediare quando avremo la prima possibilità.
Abbiamo subito lavorato ad ogni possibile alternativa e contattato innumerevoli band. La soluzione last-minute, che fortunatamente siamo riusciti a trovare, è quella di alzare a livello di co-headliner LEPROUS e MOONSPELL e dare il benvenuto ai FLESHGOD APOCALYPSE, che ringraziamo infinitamente per la disponibilità dataci con così poco preavviso.
Ovviamente chi vorrà potrà richiedere il rimborso monetario tramite le modalità che comunicheremo nei prossimi giorni. Ci auguriamo che molti di voi sceglieranno di supportarci e venire comunque a questa edizione del festival, alla quale lavoriamo duramente ormai da tre anni tra mille difficoltà e imprevisti.
Vi aspettiamo!

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login