Lordi + Shiraz Lane: i dettagli delle date live italiane

Comunicato stampa:

Tornano in Italia per due esclusive date gli straordinari LORDI!

Una delle band più iconiche, riconoscibili e di maggior successo degli ultimi quindici anni, i LORDI davvero non hanno bisogno di presentazione. Una carriera straordinaria che nel corso di sette album, con vendite complessive ormai nell’ordine dei milioni di copie, li ha resi popolarissimi anche presso il pubblico mainstream.
Storica, per esempio, la loro vittoria all’Eurovision, prima e unica band Hard Rock… ma l’elenco dei loro successi è sterminato e di pubblico dominio.
Il nuovo, colossale tour europeo è di supporto all’appena pubblicato nuovo album, “MONSTEREOPHONIC“, il progetto più ambizioso della band. A sei brani di horror heavy metal in puro stile LORDI si accompagnano sei tracce più concettuali e progressive. Anche per questo nuovo lavoro l’accoglienza di pubblico e critica è stata entusiasta.
Ospiti speciali di tutto il tour i finlandesi SHIRAZ LANE: il quintetto di Helsinki è tra le più interessanti nuove proposte dell’impressionante catalogo Frontiers: già apprezzati all’omonimo festival, questa è l’occasione giusta per rivederli di nuovo on stage

Queste le date:

Sabato 5 Novembre 2016 – Dagda Live Club – Borgo Priolo (PV) – Evento Facebook

Domenica 6 Novembre 2016 – Revolver – San Donà di Piave (VE)Evento Facebook

lordi-2016-01

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login