Lemmy: “Non puoi fare una mossa che sono tutti pronti a puntare il dito!”

Darryl Sterdan, della QMI Agency ha intervistato il frontman dei Motörhead ed icona del rock Lemmy Kilmister. Ecco qualche estratto dell’intervista.

QMI Agency: Nel nuovo pezzo “Get Back in Line”, dici “Oggi mi fanno schifo molte cose. Dove sono andati i bei vecchi tempi?”

Lemmy: L’era dei Beatles. Ci sono stati moltissimi bei vecchi tempi. Oggi tutto sembra controllato, tante regole e tante critiche. Non puoi fare una singola mossa che sono tutti lì pronti a puntare il dito. E’ davvero strano vedere come le persone siano finite a questo punto. In America si stava attuando una vera e propria rivoluzione. Cosa diamine è successo allo spirito di allora? Puff, sparito!

QMI Agency: Alcune persone si lamentano del fatto che i tuoi album sembrino tutti uguali.

Lemmy: Bè, sono album di una stessa band, no? E’ normale che abbiano delle sonorità comuni. Inseriamo spesso nuovi pezzi, come ballate ad esempio, ma la gente difficilmente li nota. E’ strano.

QMI Agency: Cosa pensi mentre stai cantando “Ace Of Spades” per la milionesima volta?

Lemmy: Di tutto. Non credereste alla quantità di informazioni che mi frullano in testa. “Ho spento il gas?” e cose del genere.

QMI Agency: Ci devono sicuramente essere state molte occasioni per te, essendo Lemmy. Sei mai stato tentato?

Lemmy: No. Non sono stupido ed ho un altissimo rispetto di me stesso. Ci sono limiti che non si dovrebbero superare. Molte persone mi hanno chiesto di prendere parte ad un reality show. Cosa cazzo hanno in testa? Io vivo da solo. Volete filmarmi mentre passo le ore con i videogames?

Fonte: Blabbermouth.net

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login