Lazy Queen: l’EP “A Human Reaction” in uscita a marzo, un brano on line

Comunicato stampa:

I LAZY QUEEN tornano con il nuovo singolo “Alcohol”, un brano giubilante carico di chitarre furiose, accattivante e introspettivo, tratto dal loro attesissimo prossimo EP “A Human Reaction”, in uscita il 18 marzo 2022 tramite l’etichetta svedese Icons Creating Evil Art e preordinabile qui: www.lazyqueen.bandcamp.com/album/a-human-reaction

E’ possibile ascoltare il singolo “Alcohol” qui: https://ingrv.es/alcohol-q4a-z

“Alcohol” (prodotta dal collaboratore di lunga data Morten Øby al Taakenheimen Lydriket di Oslo) è un’esplosione energica che si diletta nel caos e nell’imprevedibilità di se stessi. C’è una certa dolcezza nel testo irresistibile “maybe it’s the alcohol”.

Henrik Gacía Søberg a proposito dell’ultimo singolo “Alcohol” dichiara:
“Hai presente quella sensazione che provi quando la vita sembra confusa e difficile e tutto sta andando fuori controllo ma poi, in un improvviso momento di esasperante chiarezza, ti rendi conto che la risposta è semplicemente una scelta molto sensata che non sei assolutamente disposto a prendere; perché quel dolce sguazzare nella tua stessa miseria è troppo bello per lasciarlo andare… fa schifo, vero?”.

“Alcohol” e “Bed/Head” seguono l’uscita di “Get Home or Die Trying”. Pubblicato dalle etichette Eget Selskap e Pick & Mix, l’EP con la sua bellezza oscura è stato come una catarsi cruciale per la band che stava elaborando traumi personali, permettendole di riconsiderare il tutto, crescere e andare avanti. I singoli “Bid Geal”, “Gutted”, “Throwaway” e “A Place (To Bury Strangers)” hanno ricevuto un ampio supporto e il plauso di media rinomati come Wonderland Magazine, Under The Radar, NYLON, Red Bull Music, Earmilk, Indietronica, Impose Magazine, Medium e altri.

“A Human Reaction” segna un nuovo capitolo per la band. I LAZY QUEEN, il quartetto norvegese guidato da Henrik García Søberg (they/them), hanno creato un disco profondamente personale e lungimirante che vede la band rendere omaggio sia alle proprie radici nella scena DIY di Brooklyn che alla sensibilità pop più contemporanea, insieme alla loro capacità unica di trasmettere esperienze personali in cui è facile riconoscersi attraverso i testi di García Søberg. Alla fine del 2021, la band ha dato un primo assaggio del nuovo disco con il singolo “Bed/Head”, una stupefacente cacofonia di introspezione.

Grazie anche all’ampio supporto di streaming e radio, hanno suonato un concerto incendiario durante il festival statunitense #iVoted dove, come unica band norvegese, hanno condiviso il palco con artisti come Billie Eilish, Fantastic Negrito e Måneskin.

Il gruppo di Oslo fonde senza sforzo elementi armonici e discordanti con un orecchio istintivo per la melodia in un suono giocoso, innovativo e vibrante, che trova sia un contesto che un contrasto nei testi che spesso esplorano gli angoli più disadattati della vita. È immediato. È urgente. Richiede impazientemente la vostra attenzione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login