Lamb Of God: Chris Adler discute il futuro della band

E’ arrivato il momento per i Lamb Of God di fare il punto sull’attività della band. Dopo il messaggio condiviso dal frontman Randy Blythe, riguardo alla sospensione temporanea della sua partecipazione alla vita della band, è il batterista Chris Adler ad informarci sui piani del gruppo:

So che Randy un paio di settimane fa ha dichiarato di volersi prendere una lunga pausa dalla band, per concentrarsi sulle sue altre attività e schiarirsi le idee. Non posso assolutamente fargliene una colpa, e penso che a tutti noi serva un momento di stacco. Ma lo scorso novembre, alla fine del tour, abbiamo discusso tutti per un po’ a proposito di un calendario per le attività del gruppo. E non ci serve avere Randy con noi nella fase di scrittura dei pezzi. Di solito lui arriva con i testi per ultimo, a volte direttamente in studio. Quindi noi possiamo cominciare a lavorare sodo anche mentre lui non c’è. Avevvamo pensato di riunirci a lavorare intorno a giugno. Adesso, più il tempo passa, dalla fine del tour e per come sono andati gli ultimi mesi, questa situazione è diventata una specie di limbo e ne risentiamo tutti. Non perché Randy sia momentaneamente fuori dai giochi o per come è andato il tour, ma a causa della morte di un fan; vorrei che i la gente capisse che il nostro film è dedicato a Daniel [Nosek, il fan deceduto durante un concerto dei Lamb Of God in Repubblica Ceca]. E’ un film che racconta che cosa è successo e di come questa persona non abbia fatto nulla di sbagliato. E’ molto difficile gestire una situazione del genere nella parte di un intrattenitore, perché noi vogliamo solo che i nostri fans si divertano ed ecco che succede che questo ragazzo viene ad un nostro concerto per divertirsi ed è l’ultima cosa che vede nella vita. E’ veramente dura. Tutti stiamo affrontando la cosa in modo diverso, dal punto di vista emotivo. Ma posso vedere come stia togliendo energie a tutti man mano che andiamo avanti. Potrebbe quindi volerci diverso tempo prima che la cosa sia elaborata. Fino a che ci sarà la musica, non penso che a qualcuno possa venire in mente di non rimanere insieme, come band. Infatti, alla premiere del film a Philadelphia, mio fratello Willie (chitarrista), abbiamo parlato di trovarci per suonare insieme. Penso che siamo musicalmente pronti. Ma non so dire se siamo pronti a riunirci per ricostruire la band.

lamb of god

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login