Kix: in arrivo la ristampa di “Blow My Fuse” per il trentennale

Anche “Blow My Fuse“, l’album più famoso dei Kix, festeggia quest’anno il trentennale dalla sua uscita. Per ricordarlo, gli attuali Kix pubblicheranno il prossimo 21 settembre una ristampa dell’abum intitolata “Fuse 30 Reblown“. La ristampa conterrà il full length originale in versione rimasterizzata e un secondo CD con versioni demo dei loro brani registrate a metà degli anni ’80. Il mastering è stato affidato al celebre produttore Beau Hill e l’annuncio di questa uscita è stato dato direttamente dai Kix dal palco del M3 Rock Festival, nel quale la band ha eseguito per intero “Blow My Fuse”.
Questa la tracklist della ristampa:

Disc 1 – Blow My Fuse remixed and re-mastered By Beau Hill:

“Red Lite, Green Lite, TNT”
“Get It While It’s Hot”
“No Ring Around Rosie”
“Don’t Close Your Eyes”
“She Dropped Me The Bomb”
“Cold Blood”
“Piece Of The Pie”
“Boomerang”
“Blow My Fuse”
“Dirty Boys”

Disc 2 – Demos:

“Red Lite, Green Lite, TNT” (Demo recording, 6/20/86)
“Get It While It’s Hot” (Demo recording, 11/10/86)
“No Ring Around Rosie” (Demo recording, 1987)
“Don’t Close Your Eyes” (Demo recording, 11/25/86)
“She Dropped Me The Bomb” (Demo recording, 6/20/86)
“Cold Blood” (Demo recording, 3/21/87)
“Piece Of The Pie” (Demo recording, 6/20/86)
“Boomerang” (Demo recording, 3/4/84)
“Blow My Fuse” (Demo recording, 9/5/86)
“Dirty Boys” (Demo recording, 11/10/86)

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login