Kiss: Paul Stanley “non sono mai stato amico di Ace e Peter”

Paul Stanley, frontman dei Kiss, parla degli ex compagni Peter Criss e Ace Frehley come “insopportabili” e che se i fans sperano in un’altra reunion, non succederà.

Amici? Non sono mai stato veramente amico con loro” – dice Stanley a BigPondNews.com – “Nella band non c’è mai stata amicizia, ma un semplice impegno. Eravamo tutti troppo diversi per essere amici“.

Frehley lasciò la band nel 1982, per poi riprendervi parte nel 1996 fino a lasciarla nuovamente nel 2002. Criss lasciò ufficialmente la band nel 1980 e tornò più volte a metà degli anni 90 e agli inizi degli anni 2000. Eric Singer e Tommy Thayer sono attualmente batterista e chitarra solista della band.

Stanley attualmente sta rilasciando interviste a sostegno del nuovo libro della band, “Monster“, che costa $ 4.300.

Li ho amati per ciò che abbiamo tirato su assieme ma di certo ora non li amo” – continua riguardo Frehley e Criss – “La band così come è oggi incarna molto meglio ciò che abbiamo iniziato di ciò che siamo diventati“.

Loro erano strumentali per ciò che abbiamo creato come squadra, ma sono diventati insopportabile e in più di una occasione è stato necessario un allontanamento. E purtroppo quando le persone non imparano dai propri errori finiscono per ripeterli. Era irrispettoso nei confronti dei fan non dar loro ciò che meritavano. Non mi mancano.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login