Keith Emerson: si ipotizza un suicidio per il grande tastierista

Si aggiunge un nuovo triste tassello all’evento luttuoso della morte del grande tastierista Keith Emerson. Alcuni mezzi di informazione stanno infatti la notizia secondo cui Emerson sarebbe morto per un singolo colpo di pistola sparato alla testa, un dettaglio che aprirebbe la possibilità del suicidio.
Negli ultimi anni Emerson aveva avuto diversi problemi di salute, che potrebbero aver pregiudicato la sua capacità di suonare le tastiere. A prescindere da tutto, e in attesa naturalmente che la notizia sia confermata, rendiamo omaggio a questa figura di riferimento per tantissimo musicisti riproponendovi uno degli album più noti degli Emerson Lake & Palmer.

keith-emerson-projects-tempts-the-facts-interview-004

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ha organizzato il viaggio di nozze in funzione dei concerti che c'erano allo Z7 di Pratteln. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login