Johnny Gioeli: a dicembre il primo album solista “One Voice”, online il brano “Drive”

Johnny Gioeli, cantante di Axel Rudi Pell, Hardline, Crush 40, pubblicherà il suo disco d’esordio da solista “One Voice” il prossimo 7 dicembre tramite Frontiers Music Srl. Il titolo della release è un omaggio di Gioeli a tutti fan che lo hanno supportato lungo tutti questi anni.
Un’anteprima dal full length, il brano “Drive“, è ora disponibile in streaming.

 

Gioeli, riguardo al progetto di dar vita ad un disco solista dopo tanti anni di carriera, ha dichiarato:

Creare musica è la mia vita. Iniziare con il seme di un’idea, coltivarla e trasformarla in una canzone che ha un effetto su chi la ascolta è qualcosa che mi ha sempre appagato dal punto di vista musicale. Quando un giovane della mia città si è visto la vita completamente stravolta a causa di un incedente che l’ha lasciato paralizzato ho capito che volevo fare qualcosa di speciale. Ho voluto realizzare questo album solista per aiutarlo a sostenere gli onerosi costi associati alla riabilitazione. Sapevo anche che tutti quelli che amano la mia musica sono fan leali che sicuramente mi vorranno aiutare. Si tratta di una testimonianza evidente di quante belle anime sono sparse per il globo. Una mattina mi sono svegliato con il titolo ‘One Voice’ nella mia testa ed ero consapevole che avevo bisogno di altri per cantare. Sono veramente orgoglioso di questo album così edificante. So che è stato definito come il “disco che ti fa star bene del 21mo secolo”. Sono grato per queste parole.

Il giovane a cui faceva riferimento il vocalist è Joe Barber. Una notevole somma di denaro che è stata raccolta con una Pledge campaign per la realizzazione dell’album andrà a Joe e alla sua famiglia per poter affrontare le spese mediche del suo ricovero.

Per quanto riguarda il team che ha partecipato alla scrittura e alla registrazione del disco, Gioeli ha affermato:

Ho un gruppo di musicisti estremamente talentuosi che mi hanno aiutato con One Voice. Eric Gadrix alla chitarra, che ha scritto i brani, Marco di Salvia alla batteria, Nik Mazzucconion al basso e il mio compagno degli Hardline Alessandro del Vecchio alle tastiere. Una superband che porterò on the road. Questo album è stato un vero e proprio lavoro fatto col cuore. Ho trascorso giorni e notti a non finire nel mio studio pensando, cantando, registrando… Volevo realizzare un dipinto, un bel quadro che ognuno possa orgogliosamente appendere a muro. Quel ritratto è One Voice.

Di seguito tracklist e l’artwork di copertina:

“Drive”
“It”
‘One Voice”
“Mind Melt”
“Running”
“Deeper”
“Let Me Know”
“Hit Me Once, Hit Ya Twice”
“Price We Pay”
“Out Of Here”
‘Oh Fathers”

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login