John Wetton: i dettagli di “Live Via Satellite”

John Wetton, conosciuto per i suoi lavori con Asia, UK e King Crimson ha pubblicato l’album “Live Via Satellite” tramite la sua etichetta Primary Purpose in collaborazione con Cherry Red. Il doppio cd racchiude le performance acustiche per due radio broadcast: la prima registrata a Stoccolma nel ’98 mentre la seconda per XM Radio di Washington nel 2001 e fino ad oggi mai pubblicata ufficialmente.

Ecco il commento di John riguardo la release:

Entrambe gli show sono dello stesso periodo ma hanno due approcci differenti. Il primo preso da una location tipo “tenda da circo” in un lunapark di Stoccolma mentre la seconda in una struttura all’avanguardia in Washington DC. Il repertorio è simile ma le situazioni non potevano essere più opposte di così. In entrambe c’è una qualità di registrazione fantastica e documentano una parte della mia vita.

Live Via Satellite tracklisting:

Disc One
“The Circle Of St. Giles”
“Heat Of The Moment”
“Book Of Saturday”
“Battle Lines”
“Arkangel”
“The Smile Has Left Your Eyes”
“Easy Money”
“Emma”
“30 Years”
“Hold Me Now”
“Rendezvous 6:02”
“The Night Watch”
“You’re Not The Only One”
“Starless”

Disc Two
“Introduction”
“The Circle Of St. Giles”
“Heat Of The Moment”
“Mondrago / Book Of Saturday”
“The Smile Has Left Your Eyes”
“30 Years”
“Hold Me Now”
“Arkangel”
“Emma”
“Sole Survivor”
“Rendezvous 6:02”
“The Water Is Wide”
“Starless”
“Battle Lines”
“The Celtic Cross”

John Wetton - live via satellite

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login