Jeff Hanneman: ad un anno dalla morte.. i 5 migliori assoli

E’ passato un anno dalla morte di Jeff Hanneman, chitarrista degli Slayer, deceduto forse a causa di un morso di un ragno, forse a causa dell’eccessivo uso di alcool. Non essendo mai stata disposta un’autopsia, le cause non saranno mai chiare.

Per questo primo anniversario, oltre ad invitarvi a replicare l’iniziativa dello scorso anno, “Drink A Beer In Honor Of Jeff Hanneman“ – evento senza orari esteso a tutto il mondo con cui i metalheads decidono rendere omaggio al grande chitarrista – la redazione di Metallus.it ha deciso di ricordarlo con i 5 migliori assoli.

#1 – “Season in the Abyss

#2 – “Angel of Death

#3 – “Disciple

#4 – “War Ensemble

#5 – “Chemical Warfare

Horns Up Rocks Slayer Jeff Hanneman

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login