Header Unit

Jason Becker: aggiornamenti riguardo al nuovo album

Jason Becker, storico chitarrista fondatore insieme a Marty Friedman dei Cacophony, nonostante la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) prosegue nella realizzazione del nuovo album in compagnia di chitarristi come Joe Satriani, Guthrie Govan, Chris Broderick, Steve Morse, Gus G., Jeff Loomis e altri.

Di seguito un messaggio di Becker relativo agli sviluppi del nuovo lavoro:

Ciao a tutti. Vi scrivo per fornirvi nuovi aggiornamenti riguardo alla release. Grazie ancora per il vostro sostegno! Al momento vi sono quattro brani orchestrali che verranno eseguiti con buona probabilità da un’orchestra vera. Su due di questi suoneranno Marty Friedman e Uli Jon Roth, mentre Chris Broderick suonerà la chitarra classica sul brano su cui Uli sta già lavorando. Inoltre ho due canzoni corredate da testi completi: una si intitola ‘Hold On’ e parla di me e della vita in generale; sto cercando uno dei miei cantanti preferiti per farla incidere. L’altra canzone ha un titolo provvisorio che è ‘Purple’ perchè è una specie di tributo a Prince. Questo brano ha molto di vecchi pezzi di chitarra mai pubblicati e ispirati a Jimi Hendrix. Ci stavo lavorando su quando ho perso la capacità di suonare. Suoni funk e chitarre metal stanno bene insieme; ho bisogno quindi di trovare un vocalist che assomigli a Prince. Ho scritto un altro brano per far si che un pugno di chitarristi ci lavorino su con i solo. Ho ricevuto grandi assoli da Joe Bonamassa, Neal Schon, Richie Kotzen, Paul Gilbert, Mattias IA Eklundh, Gus G. e molti altri. Ben Woods ha anche suonato una chitarra in stile flamenco. Una cosa molto divertente. Ho inoltre altre due canzoni chitarristiche registrare durante il mio periodo con David Lee Roth. Alcuni musicisti come Joe Satriani, Guthrie Govan, Steve Morse, Aleks Sever e Trevor Rabin hanno eseguito i loro assoli su un mio brano intitolato ‘River of Longing’. Trevor ha suonato la chitarra e il piano lungo tutto il brano. Al momento sta lavorando ad una sinfonia e, inoltre, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame con gli Yes… Il mio buon amico Gary Rosenberg ha eseguito una bellissima cover di ‘Blowin’ in the Wind’ di Bob Dylan; ci ho scritto un assolo ma ancora non so chi sarà l’artista che lo suonerà. Se il mio amico/produttore Dan Alvarez ha tempo realizzerà un arrangiamento orchestrale di un Capriccio di Paganini che ho registrato quando avevo 16 anni.

Ricordiamo che per finanziare le spese per la realizzazione dell’album, è stata attivata una campagna di raccolta fondi ed è stato pubblicato un video esplicativo dei motivi della raccolta fondi.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login