Jake E. Lee: “Ozzy mi ha rubato i diritti d’autore”

Il chitarrista Jake E. Lee, che ha sostituito Randy Rhoads nella band di Ozzy Osbourne, registrando gli album “Bark At The Moon” del 1983 e “The Ultimate Sin” del 1986, ha sostenuto di aver scritto la maggior parte del materiale del primo album, insieme al bassista dell’epoca, Bob Daisley, senza ottenere però i diritti d’autore.
Lee ha detto in una recente apparizione allo show di Eddie Trunk:

Mi dissero che se avessi scritto parte dei brani ne avrei ottenuto i diritti d’autore. Così abbiamo registrato l’album ai Ridge Farm nel bel mezzo della Scozia. Ero da solo, non avevo un manager, non avevo un avvocato, non avevo niente. Ma mi avevano promesso i diritti. Terminate le registrazioni delle mie parti di chitarra mi vennero a dire ‘Ah! Abbiamo un contratto per te’ e nel contratto c’era scritto: ‘Ozzy Osbourne ha scritto tutti i brani’. Guardai Sharon e le dissi che non era quello che mi aveva promesso inizialmente, e lei mi rispose ‘No, non lo è ma se non lo firmi troverai un biglietto aereo, tornerai a casa e ti citeremo in giudizio. Abbiamo tutte le tracce registrate, troveremo un altro chitarrista e tu non avrai niente’.
Per “The Ultimate Sin”, tre anni dopo, iniziai a registrare solo dopo aver avuto fra le mani un contratto che mi attribuiva i diritti.

jakeelee

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login