Italy – le novità di Moth’s Circle Flight, Raff Sangiorgio e Dawn Of A Dark Age

MOTH’S CIRCLE FLIGHT: nuovo album a febbraio “My Entropy”

Moth's Circle FlightI Moth’s Circle Flight hanno firmato un contratto con logic(il)logic Records per la pubblicazione del nuovo album “My Entropy”, prevista per febbraio 2016. I Moth’s Circle Flight sono una band Groove Metal con ampie influenze Metalcore ed hanno una formazione composta da sei elementi.

Line up:

Gabriele “Gabbo” Rosi – Voce
Simone “Pancio” Panciroli – Voce
Luca “Pellach” Alzapiedi – Chitarra solista
Francesco “Baldo” Baldi – Chitarra ritmica
Marco “Satir” Reggiani – Basso
Fabio “Bersa” Bersani – Batteria

GORY BLISTER: album solista per Raff Sangiorgio

Chitarrista della longeva Death Metal band, “Gory Blister”, con la quale ha scritto e pubblicato N°5 Full Lenght Albums, Raff Sangiorgio esordisce con un nuovo album, per la prima volta da solista.

Si tratta di un progetto one-man band, incentrato su canzoni strumentali in stile metal-rock, con influenze blues, nel quale Raff Sangiorgio, ha scritto, prodotto, arrangiato e suonato, ogni singolo strumento, con particolare focus, naturalmente, sulla chitarra elettrica.

Questo nuovo album contenente 9 composizioni originali, si intitola “Rebirth” e sara’ pubblicato entro la fine del 2015 dalla Sliptrick Records, etichetta che ha gia’ collaborato con l’artista, avendo pubblicato l’ultimo lavoro dei  Gory Blister. Di seguito track list e copertina.

Raff_Rebirth_Artwork1 – Quick Trigger 
2 – Lil Chuck Blues
3 – Back To Glory
4 – Glaring Soul
5 – Rebirth
6 – Cosmic Seed
7 – Magic River
8 – Fragile Existence
9 – Voices From The Sea

 

 

 

DAWN OF A DARK AGE: il lyric video di “Darkthrone in the Sky”

È disponibile il lyric video del brano ‘Darkthrone In The Sky’, composto con i titoli dell’intera discografia della band norvegese.

Un singolare e unico tributo di Dawn Of A Dark Age tratto dal IV capitolo della saga ‘The Six Elements‘ in uscita l’1 gennaio via Nemeton Records.

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login