Italy: le novità di Black Metal Night, Alberto Rigoni e Mr. Riot

BLACK METAL NIGHT: serata con Voltumna, Nevrast e altri

Serata all’insegna del black metal presso il circolo Arci Dazibao di Tortona. Sabato 16 gennaio si esibiranno infatti i laziali Voltumna, i Nevrast, originari di Pavia, e due band di Torino, gli Schwarz Pest e gli Urnaa.

Black Metal Night
Voltumna (pagina Facebook)
Nevrast (pagina Facebook)
Schwarz Pest (pagina Facebook)
Urnaa (pagina Facebook)

Circolo Arci Dazibao
Corso Alessandria 141
Tortona (AL)

Di seguito la locandina dell’evento.

black metal night
 

ALBERTO RIGONI: il video di “FutureFunk” ccon Remco Hendrix

Il bassista Alberto Rigoni (Twinspirits, Vivaldi Metal Project, Kim Bingham, The Italians) ha reso disponibile online il video ufficiale del brano “Future Funk“, suonato insieme al bassista olandese Remco Hendrix. Il brano farà parte di “Bassorama“, il nuovo album solista di Alberto Rigoni, che sarà pubblicato tra marzo e aprile prossimi e comprenderà altri ospiti speciali, fra cui Doug Wimbish, Divinity ROXX, Stu Hamm, Nik West, Steve Lawson, Anna Sentina e Lars Lehmann.

 

MR.RIOT: il nuovo video ufficiale “America”

I rockers Mr.Riot pubblicano il loro primo videoclip intitolato “America”, estratto dal debut album “Same Old Town” in uscita i primi di febbraio per Sleazy Records .

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login