Iron Maiden: nel prossimo album anche influenze jazz, parola di Steve Harris

Questa mattina, all’interno del programma mattutino dell’emittente inglese BBC1, intitolato “Breakfast”, i conduttori si sono collegati telefonicamente con Steve Harris. Il bassista degli Iron Maiden, pressato da una serie di domande, ha concesso alla fine alcune anticipazioni molto particolari sul prossimo album della band. 

Data la situazione internazionale, non è ancora possibile dire quando sarà pubblicato il nuovo album. La cosa più importante però chhe posso anticiparvi è che abbiamo deciso di fare una virata importante e di azzardare qualcosa di diverso. Abbiamo stretto una collaborazione con due jazzisti importanti, nello specifico il trombettista Eddie Henderson e il sassofonista Kamasi Washington. So che i nostri die hard fan resteranno un po’ spiazzati da queste collaborazioni, ma ci auguriamo che possano suscitare interesse e soprattutto ampliare le fila dei nostri seguaci. Stay Tuned!!!

Per chi non li conoscesse, questo è Eddie Henderson.

Questo invece è Kamasi Washington.

Si aspetta conferma di una collaborazione anche con questo jazzista illustre. 

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. bosshog

    1 aprile…. E niente fonti… :p

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login