Iron Maiden: è morto il batterista Clive Burr

Dalla pagina ufficiale degli Iron Maiden:

Siamo profondamente addolorati nell’annunciare che Clive Burr è morto la scorsa notte. Ha sofferto per tanti anni a causa della sclerosi multipla ed è morto mentre dormiva a casa sua.

Steve Harris afferma: “E’ una notizia tristissima. Clive era un vecchio amico di tutti noi. Era una persona splendida e un batterista formidabile che ha dato un grosso contribuito agli albori dei Maiden. Questo è un giorno triste per tutti i ragazzi della band e per tutti quelli che gli volevano bene e i nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla compagna Mimi e alla famiglia“.

Bruce Dickinson aggiunge: “Ho incontrato Clive quando stava lasciando i Samson per cominciare con gli Iron. Era un ragazzo stupendo e una persona che ha vissuto la vita in pieno. Durante i giorni più duri della sua malattia, non ha mai perso il suo senso dell’humour. E’ un giorno terribile ed i nostri pensieri vanno a Mimi e alla famiglia“.

Come tutti i fans dei Maiden sanno, Clive è entrato nella band nel 1979 e ha suonato per i primi tre album Iron Maiden (1980), Killers (1981) e The Number Of The Beast (1982). Prima dei Maiden, suonava nei Samson, la stessa band in cui c’era anche Bruce Dickinson.

Iron Maiden

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login