Irist: il trailer dal nuovo album, “Order Of The Mind”

Comunicato stampa:

La Georgia è stata a lungo un luogo caldo per il metal, esportando alcune delle band migliori del Sud come MASTODON, BARONESS, KYLESA, BLACK TUSK, SEVENDUST e l’ultimo gruppo di successo, i nuovi arrivati ​​IRIST. In un nuovo video, “At Home With The Band …”, pubblicato oggi, gli IRIST parlano delle loro città, Atlanta e Athens, e di come le scene e i luoghi abbiano influenzato il loro suono. Il video arriva appena tre settimane prima dell’uscita del loro attesissimo album di debutto, “Order of the Mind”, il 27 marzo su Nuclear Blast.

Bruno Segovia (bassista) commenta la scena locale:

La scena locale di Atlanta ci ha influenzato in modo creativo. Penso che la comunità in generale sia una cosa molto importante e come band la comunità qui ci ha sostenuti e ci ha spinti. Siamo stati sicuramente influenzati dalla nostra provenienza.

Gli IRIST celebreranno la prossima uscita discografica con un Listening Party al Porter di Atlanta, Georgia, giovedì 26 marzo, che presenterà la recente collaborazione con Orpheus Brewing per la birra artigianale della band, “Order of the Mind”.

Rodrigo Carvalho (voce) commenta sulla collaborazione per la birra personalizzata:

Stavamo andando al The Porter Beer Bar quando il nostro amico Chris Sanders, che gestisce il posto, ebbe l’idea di collaborare per fare una birra. Quando ci ha chiesto quale birrificio avremmo voluto contattare, abbiamo immediatamente risposto: “Orpheus!” Abbiamo sempre amato la loro birra e i proprietari Jason Pellet e Leslie Campbell sono alcune delle persone più belle che si possano incontrare. Insieme, abbiamo deciso che il nome “Order of the Mind” è appropriato sia per l’album che per la birra: sarà difficile dire di no a un giro di bevute con l’IPA che uscirà giusto in tempo per la primavera.

Il release party continuerà la serata seguente quando gli IRIST suoneranno ad Athens, Georgia, al Caledonia Lounge il 27 marzo.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login