In Flames / The Resistance: Jesper Strömblad in lotta contro la depressione

L’ex-chitarrista di In Flames e leader dei The Resistance Jesper Stromblad, ha diffuso il seguente messaggio riguardo il suo attuale stato di salute psico-fisico che lo ha portato a fermare momentaneamente ogni attività con la sua attuale band.

“Amici e fan, ho deciso che fosse giunto il momento di scrivere qualcosa riguardo la mia situazione attuale. Come avrete notato, sono stato inattivo con la band e con gli update del mio sito. Voglio dirvi perché.

Sto combattendo contro una severa forma di depressione con dei problemi d’ansia, e lo sto facendo già da 20 anni. Il mio problema è che spesso, cerco la via d’uscita più facile. Ho bevuto e buttato all’aria tutto, solo per rendere inoffensivo il mio dolore costante sia nella mia anima che nel mio corpo.

Sono ora in un programma che mi riporterà presto ad essere la persona che ero una volta e sono molto positivo a riguardo, quindi non c’è dubbio che tornerò con i The Resistance, finirò il mio album solista e altri progetti. Ma devo stare meglio prima; questa è la mia priorità numero 1. Comunque, imbraccio la chitarra ogni giorno e trovo sempre più meraviglioso suonare ancora.

Voglio scusarmi con le persone che hanno viaggiato per vedere la vera line-up dei The Resistance, quando io non riuscivo a essere li con loro. Sono dispiaciuto ma tornerò.

Combatterò i miei demoni fino al giorno in cui morirò, e suonerò fino al giorno in cui morirò….

Farò tutto ciò che posso per stare meglio. E sono sulla via giusta.

Ci vediamo sul palco presto e il mio album solista sarà presto disponibile.

Ci vorrà tempo, ma combatterò!

Mi farebbe molto piacere avere il vostro supporto. Vi amo tutti. May the force be with you!

Love and respect to the death”

In bocca al lupo Jesper!

Jesper Strömblad

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login