Iggy and The Stooges: è morto Scott Asheton a soli 64 anni

E’ ufficiale: sabato 15 marzo Scott Asheton, batterista degli Iggy and the Stooges, è morto all’età di 64 anni.

Ha co-fondato la band nel 1967 insieme ad Iggy Pop, il bassista Dave Alexander – morto nel 1975, e suo fratello, il chitarrista Ron Asheton – morto nel 2009.

Attualmente le cause della morte non sono state rese note, ma si sapeva che la sua salute vacillasse a seguito di un ictus che lo ha colpito dopo aver suonato con la band all’Hellfest del 2011, in Francia. Da quel momento fu sostituito da Toby Dammit. La sua ultima apparizione in studio fu per l’album dello scorso anno, “Ready To Die”, titolo che fa rabbrividire visto l’accaduto.

Pop, lo scorso sabato, ha dichiarato:

Scott è stato un grande artista. Non ho mai sentito nessuno suonare la batteria con più significato.

Era come un fratello per me. Lui e Ron hanno lasciato una grande eredità al mondo. Gli Asheton sono sempre stati – e continuano ad essere – una seconda famiglia per me. I miei pensieri vanno alla sorella Kathy, la moglie Liz e sua figlia Leanna, che era la luce della sua vita.

Scott Asheton

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login