Iced Earth: “Ri-registreremo tutti i nostri vecchi album”, parola di Jon Schaffer

Secondo quanto dichiarato in una recente intervista dal mastermind Jon Schaffer, gli Iced Earth hanno in mente di ri-registrare tutti i loro primi album, a causa di un accordo discografico sbagliato che impedisce alla band di ricevere i diritti sui vecchi dischi.

Ecco le parole di Schaffer:

“Nel corso dei prossimi 10 anni, ri-registreremo i nostri vecchi album. Ci occuperemo molto del catalogo degli Iced Earth perchè non ne detengo i diritti e non percepiamo nulla da quei dischi. Se li ri-registriamo, tutti i membri del gruppo percepiranno una royalty in futuro. Sarà un grande progetto e ci divertiremo molto a scavare nel passato – soprattutto quando ci dedicheremo ai primi sei album. Ci focalizzeremo su questo, anche se non so da quale partiremo. O meglio, io ho un’idea, ma ne parlerò con i ragazzi nei prossimi mesi.
Credo che quei dischi siano fantastici, ma è stato un cattivo accordo per gli Iced Earth e, andando avanti, vogliamo avere il pieno controllo della nostra discografia e del nostro destino.”

Gli Iced Earth sono stati sotto contratto con Century Media Records a partire dal 1990 e, con questa etichetta, hanno registrato i loro primi sei dischi, in un periodo di 11 anni, prima di passare a SPV/Steamhammer nel 2003 e di nuovo a Century Media nel 2010.

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login