Huntress: morta la cantante Jill Janus, si ipotizza un suicidio

Sta circolando per il web la notizia della morte, apparentemente per suicidio, di Jill Janus, cantante degli Huntress, all’età di 43 anni. La notizia è stata diffusa da Casey Wood, amico della cantante, che ha pubblicato una comunicazione su Facebook alcune ore fa. Al momento comunque non ci sono comunicazioni ufficiali nè dalla pagina della Janus nè da quella della band.

Nella speranza che questa notizia non venga confermata, è vero che Jill Janus nel corso degli anni ha spesso formulato dichiarazioni riguardanti la sua battaglia contro diversi disturbi psichici, e ha raccontato in più di un’occaswione di avere tentato il suicidio diverse volte, la prima delle quali a 16 anni.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login