Home Festival: a Treviso nei primi di settembre

Comunicato stampa:

Questi i nomi dei primi protagonisti dell’HOME FESTIVAL di Treviso: THE BLOODY BEETROOTS LIVE, BLUVERTIGO, CLEMENTINO, SALMO, DOPE D.O.D., NITRO, EN?GMA, JACK THE SMOKER; DJ SLAIT, DESTRAGE, LA PEGATINA, NOYZ NARCOS & FRITZ DA CAT, THE BLUEBEATERS, EXTREMA, JACK JASELLI, MARIA ANTONIETTA, PETER PUNK, SICK TAMBURO, ANANSI, THE BASTARD SONS OF DIONISO, TRAIN TO ROOTS, TALCO, M+A, PINK HOLY DAYS, REDRUM ALONE, HIS ELECTRO BLUE VOICE, RUMATERA, LOS MASSADORES, LOVIN DOLLS, CHRISTIAN EFFE.
Questa è solo una piccola parte dellla line up; altri protagonisti saranno annunciati a breve per formare un programma che prevede oltre duecento concerti e manifestazioni. L’Home Festival avrà luogo in zona Dogana a Treviso dal 4 al 7 settembre: prezzo giornaliero d’ingresso soli 4,99  euro!  

Con il cast già annunciato e con altri grandi artisti che andranno a breve a completare il programma  l’HomeFestival di Treviso sarà certamente uno degli appuntamenti di rilievo dell’estate 2014. La line upprestigiosa ha comportato un consistente incremento di budget rispetto alle passate edizioni ma gli organizzatori hanno cercato di contenere al minimo possibile il prezzo di ingresso che sarà simbolicamente di soli 4,99 euro giornalieri; i biglietti acquistati entro il 31 luglio  daranno diritto a un ingresso privilegiato SALTACODA al Festival. Per il pubblico italiano e straniero che si preannuncia numeroso, sono stati previsti speciali pacchetti di soggiorno organizzati dall’agenzia di viaggi Travel attitude.

La musica sarà il leitmotiv dell’Home Festival anche con due speciali celebrazioni: una grande kermesse per celebrare i 40 anni dei RAMONES con tante attività musicali e una mostra organizzata in collaborazione con il RAMONES MUSEUM di BerlinoELVIS DAY per celebrare il primo e inarrivabile mito del Rock’n Roll, con una zona dedicata a “The King”, una gara europea per il miglior sosia-interprete, gare di ballo, concerti, esibizioni in tema, esposizioni e molto altro.

L’Home Festival non dimentica nessuna forma d’arte: di particolare rilievo è la collaborazione con il MaestroMichelangelo Pistoletto, con Cittadellarte – Fondazione Pistoletto RAM radioartemobile grazie alla quale anche gli spettatori dell’Home Festival e la Città di Treviso potranno prendere conoscenza e aderire al progetto Terzo Paradiso.

Ci saranno, poi, appuntamenti dedicati alla letteratura e alle diverse forme d’arte, ma anche workshop di fotografia e Art Cake e aree dedicate allo sport e al relax.

L’Home Festival ha meritato negli anni vari riconoscimenti, l’ultimo ritirato lo scorso sabato a Bologna, alla premiazione FESTIVAL OF FESTIVALS 2014, vincendo nella categoria TERRITORY IMPROVEMENT per l’edizione 2013: per “il lavoro di valorizzazione del territorio e la capacità di coinvolgere strutture ed enti locali”. Nel recente passato ha vinto i premi : MIGLIOR FESTIVAL MUSICALE ITALIANO del 2012 perONSTAGE MAGAZINE e  MIGLIOR SITO WEB alla premiazione dei FESTIVAL OF FESTIVALS 2012.

Rispetto alle scorse edizioni sono stati migliorati e incrementati i servizi di parcheggio, le navette di transferda e per la stazione ferroviaria di Treviso e i vari servizi nell’area festival. Altri aspetti logistici sono stati implementati: è stato progettato un parcheggio vigilato per moto e biciclette, l’ingresso e le casse saranno collocati quasi all’inizio del vialone di accesso all’area e tutta la viabilità è stata progettata per favorire il rapido afflusso e deflusso di pedoni e veicoli.

BIGLIETTI:

BIGLIETTO GIORNALIERO: 4,99 euro (ingresso giornaliero e se acquistato prima del 31 luglio darà diritto all’accesso privilegiato SALTACODA al festival).
ABBONAMENTO GOLD 1: 14,99 euro (ingresso per i quattro giorni del festival e  accesso privilegiato SALTACODA al festival).
ABBONAMENTO GOLD 1 VIP: 49,99 euro (ingresso per i quattro giorni del festival e  accesso privilegiato SALTACODA al festival + 8 consumazioni, accesso area Vip e  una serie di altri servizi). I VIP PASS sono a numero limitato.

I biglietti sono acquistabili sul sito del festival fino al 31 luglio e successivamente casse del festival. L’acquisto tramite il nostro sito web verrà effettuato online tramite PAYPAL. La mail di conferma va consegnata stampata alle casse apposite per il ritiro di regolare biglietto SIAE.

Tutto le info utili sul sito appena rinnovato: www.homefestival.eu

Home Festival è anche su Facebook   Twitter   Instagram

 

Alcune note sugli artisti annunciati:
THE BLOODY BEETROOTS LIVE è un progetto di Sir Bob Cornelius Rifo, produttore, fotografo e dj italiano trapiantato a Los Angeles e nato lo stesso anno del punk rock.
Il primo album Roborama ha venduto più di due milioni di copie nel mondo, mentre con il secondo, Hide, pubblicato a 4 anni di distanza è riuscito a coinvolgere icone della musica rock come Paul Mc Cartney che ha inciso con lui Out Of Sight, ma anche Theophilus London, Peter Frampton, e Tommy Lee.
Costantemente in tour, Sir Bob si è esibito nei luoghi più diversi, dai piccoli club underground alle sterminate platee dei festival internazionali come Coachella, Lollapalooza, Big Day Out, Primavera Sound, SXSW e Fuji Rock.  THE BLOODY BEETROOTS LIVE sarà  uno degli head liner di sabato 6 settembre all’Home Festival di Treviso.

BLUVERTIGO la loro tournée è uno degli avvenimenti più attesi dell’estate musicale italiana. Non un Tour ma un FASTOUR quello dei Bluvertigo con pochi e selezionati eventi fra i quali l’HomeFestival di Treviso. La reunion  di Morgan e co. per il ventennale della fondazione della band coinvolge un pubblico di più generazioni e sarà evento destinato a diventare memorabile.

CLEMENTINO è uno degli artisti più popolari della scena musicale italiana. Rapper ma anche attore,  la sua esperienza musicale parte da Napoli ma in breve tempo i suoi testi spesso polemici e  provocatori l’hanno reso famoso in tutta Italia.  E’ considerato da anni il  miglior freestyler in Italia e gli oltre 800.000 fan sulla sua pagina Facebook sono uno dei segni della sua popolarità.

SALMO  a.k.a. Maurizio Pisciottu, è un rapper, beatmaker e writer  fra i più importanti e conosciuti in Italia. A Treviso presenterà  S.A.L.M.O. documentary un cd+dvd che esce proprio in questi giorni prodotto daMachete Art & Films.

DOPE D.O.D. è una hip hop crew olandese nata nel 2011,  subito diventata famosa grazie alla hit What happened (14.754.000 click su Youtube…). Dopo aver fatto da supporto alla tournée 2011 dei Limpin Bizkit,DOPE D.O.D. hanno ricevuto la definitiva consacrazione con un lungo tour che li ha portati a toccare le principali città europee e USA. All’Home Festival presenteranno la loro ultima produzione Master Xploder, pubblicata lo scorso aprile.

NITRO, a.k.a. Nicola Albera, è l’enfant prodige della scena hip hop italiana. Nel 2012, ad appena 19 anni, partecipa a Mtv Spit, la trasmissione di battles di freestyle in onda su MTV, piazzandosi al secondo posto. Nello stesso anno entra a far parte della Machete crew.

EN?GMA a.k.a.Francesco Marcello Scano, dopo svariate esperienze musicali è diventato una figura di riferimento della scena hip hop italiana ed è uno dei fondatori della Machete crew. All’Home Festivalpresenterà il CD Foga  prodotto da Machete Empire Records e distribuito da Sony

 JACK THE SMOKER è un altro nome  storico del rap italiano. Importanti le sue collaborazioni le collaborazioni con tutti i principali artisti del rap italiano,fra cui Bassi Maestro, Gue Pequeno, Mondo Marcio, Mista, Inoki, Esa & Tormento, Amir,Vacca, Marracash e Crookers. E’ uno degli esponenti di punta dellaMachete crew.

DJ SLAIT, dopo molteplici esperienze con la e-music, sale alla ribalta con Salmo e il suo acclamato tour The Island Chainsaw Massacre, calcando i palchi di tutta Italia. Sardo di origine, vive attualmente a Milano: incessante  la sua attività live, con Salmo e singolarmente con i propri dj set, senza mai trascurare ilturntablism.

DESTRAGE è un gruppo rock metal italiano, formatosi a Milano nel 2005: la loro musica tocca vari stili tra cuil’alternative, thrash/death metal, progressive, mathcore. All’Home festival presenteranno il loro ultimo CD  Are You Kidding Me? No prodotto  dalla storica etichetta californiana Metal Blade.

LA PEGATINA è un gruppo spagnolo di rumba catalana che ha da poco celebrato i suoi primi dieci anni di vita. Impossibile non ballare durante un concerto di questo straordinario gruppo che sin dagli esordi ha conquistato i palcoscenici dei più importanti festival internazionali,  a cominciare dal Sziget Festival di Budapest.

NOYZ NARCOS+ FRITZ DA CAT sono fra i pionieri della scena Hip hop italiana, la loro collaborazione in concerti dal vivo è certamente uno degli eventi dell’esatte 2014 e l’Home Festival sarà la cornice ideale per creare un’atmosfera unica.

THE BLUEBEATERS faranno tappa a Treviso con il loro CeleBBration tour. L’avventura continua anche senza il loro ex frontman, Giuliano Palma e il consueto mix di ska, reggae e rock costringerà a ballare anche il pubblico dell’Home Festival.

EXTREMA è una delle band storiche del metal in Italia. Sulla scena da oltre un quarto di secolo con il lorosound  aggressivo rappresentano una delle poche realtà italiane ad avere una reale caratura internazionale. Proprio in questi giorni gli Extrema sono in studio di registrazione per produrre un EP che verrà presentato anche all’Home Festival.

JACK JASELLI è una delle figure più interessanti e originali del panorama musicale italiano. Nato a Milano, laureato cum laude in filosofia è cresciuto girando il mondo. La sua carriera musicale è un caso unico in Italia e rappresenta una nuova realtà di concreta indipendenza. Senza l’appoggio di alcuna casa discografica, management o agenzia di booking, Jack ha registrato il suo primo disco It’s gonna be rude, funky, hard in una cantina promuovendolo dal vivo con più di 80 date l’anno ed entrando con ben tre singoli nella classifica “ear one” dei brani più trasmessi dalle radio.

MARIA ANTONIETTA:  agli organizzatori dell’Home Festival è piaciuto subito il suono, l’atteggiamento crudo e diretto, la sincerità di Sassi, secondo album della cantautrice pesarese : impossibile non invitarla su uno dei palchi della kermesse trevigiana.

I trevigiani PETER PUNK, giocano in casa ma non sono stati invitati all’Home Festival per dovere di campanile. In un Festival che fa del rock la sua bandiera un suono come questo non può mai mancare.

SICK TAMBURO è un progetto creato da Gian Maria Accusani ed Elisabetta Imelio dopo la decennale esperienza dei Prozac+.  SICK TAMBURO è già al terzo album prodotto ma la loro cifra estetica e musicale si esalta nelle performance dal vivo.

ANANSI aka Stefano Bannò, è uno degli artisti più originali e interessanti della scena musicale italiana e all’Home Festival presenterà il suo ultimo album Inshallah  uscito lo scorso aprile.

THE BASTARD SONS OF DIONISO hanno ottenuto fama nazionale classificandosi al secondo posto dell’edizione di  X Factor del 2009 ma il loro rock ruvido e potente  è tutt’altro che commerciale.  Proprio in questi giorni è in uscita la loro ultima fatica discografica.

TRAIN TO ROOTS festeggiano nel 2014 i dieci anni di attività.  La band di origine sarde ha vinto nel 2006 il premio come miglior gruppo italiano al European Reggae Contest organizzato dal Rototom Sunsplash. All’Home Festival presenteranno il loro ultimo album Growing.

TALCO è una band punk-ska che fa dell’impegno politico contro tutte le discriminazioni la propria ragion d’essere. Partendo dalla nativa Marghera il gruppo ha portato in tutta Europa il suo forte messaggio di denuncia e di lotta.

M+A  sono fra gli 8 finalisti selezionati per Glastonbury Festival’s 2014 Emerging Talent competition. Il loro sound immediato e sofisticato al tempo stesso non mancherà di conquistare il pubblico dell’HomeFestival.

PINK HOLY DAYS è un duo di musica elettronica che partendo da esperienze e sonorità punk ha saputo caratterizzarsi per una cifra stilistica nuova e originale nel panorama europeo della e-music.

REDRUM ALONE   è un duo che si è affermato per la capacità di creare  suoni  elettronici senza l’apporto di computer ma con sintetizzatori, drum machine, samplers e vocoders.  Il loro sound, immediatamente riconoscibile, è un perfetto mix di Electro-Space, Electro Funk, Techno-Ambient e  Indie-Dance.

HIS ELECTRO BLUE VOICE offre un suono pieno, forte e aggressivo; una sorta di post punk davvero originale e inconsueto per la scena  musicale italiana che non casualmente sta conquistando importanti palcoscenici europei.

I RUMATERA sono un gruppo musicale punk italiano, attivo a partire dal 2007. In area veneta sono popolarissimi proprio perché i loro testi sono in lingua locale, ma la loro notorietà è internazionale grazie alsound potentissimo che ha conquistato le platee di alcuni dei festival europei più importanti.

LOS MASSADORES è una band di trevigiani doc, non possono assolutamente mancare a nessuna edizione dell’Home Festival. Le loro esibizioni sono più performance demenziali  che concerti veri e propri. Al festivalpresenteranno la loro ultima fatica discografica, Figure porche. Divertimento assicurato anche per i non veneti…

LOVIN DOLLS “Cattivi, arroganti e truccati! Non siamo eroi o i bravi ragazzi che presentereste alla mamma, vogliamo solo fare rock. Pesante. Duro”.  Questo il biglietto da visita  della  band padovana dall’ esperienza decennale che non mancherà di impressionare il pubblico dell’Home Festival.

CHRISTIAN EFFE è il DJ resident dell’Home Rock Bar di Treviso ma è protagonista anche di importanti eventi in tutta Europa, non ultimo il Sziget Festival di Budapest. Naturalmente, è stato  presenza fissa delle passate edizioni dell’Home Festival.

Home Festival

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login