Hideous Divinity: i dettagli del nuovo album “Adveniens”

I deathsters italiani Hideous Divinity pubblicheranno il loro terzo full lenght intitolato “Adveniens” il prossimo 28 Aprile tramite Unique Leader. Il nuovo album, registrato, mixato e masterizzato presso i 16th Cellar Studio di Stefano Morabito (Hour Of Penance, Fleshgod Apocalypse etc.) durante lo scorso autunno, conterrà anche una cover del brano “Embodiment Of Chaos” dei Sinister.

Enrico Schettino, chitarrista della band, commenta così la nuova release:

Può sembrare pretenzioso parlare di evoluzione nel nostro genere, ma Adveniens rappresenta effettivamente questo. Quando con Cobra Verde credevamo di aver raggiunto il punto di non ritorno, il nostro songwriting è diventato ancora più dark ed imponente. Sebbene non ci consideriamo simili a band come Lucyfyre, Adversarial, Deathspell Omega, e Akhlys, l’influenza di questa nuova ondata di metal oscuro in questi ultimi anni è stata molte evidente in noi. Il risultato è la nostra opera epic death metal più rappresentativa.

Riguardo alla produzione Schettino prosegue:

Stefano Morabito e i suoi 16th Cellar Studios hanno dato vita ad un nuovo standard con Adveniens; mai prima d’ora il nostro sound aveva raggiunto un livello di intensità così significativo. Tutti gli sforzi messi in atto per rendere perfetti ogni singolo passaggio di batteria, linea vocale e riff di chitarra ci ha portati sull’orlo di un esaurimento nervoso, ma ne è valsa la pena.

Di seguito tracklist e artwork di copertina di “Adveniens“:

“Ages Die”
“Sub Specie Aeternitatis”
“Passages”
“Angel Of Revolution”
“Feeding Off The Blind”
“When Flesh Unfolds”
“Messianica”
“Future In Red”
“Embodiment Of Chaos” (Sinister cover)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login